Verona, 23enne precipita dal quarto piano: è grave
Cronaca

Verona, 23enne precipita dal quarto piano: è grave

Ragazza precipita Verona
Ragazza precipita Verona

L'allarme è stato lanciato dalla madre, dopo aver sentito un forte tonfo. Al momento non si esclude l'ipotesi di un gesto volontario.

Tragedia a Verona, dove una ragazza di 23 anni è precipitata dal quarto piano di un palazzo in via Marcantonio della Torre, nel quartiere di Borgo Venezia. Erano le 5.30, riporta il Messaggero, quando la madre ha lanciato l’allarme dopo aver sentito un forte tonfo. La giovane è stata trovata ai piedi dell’edificio ed è stata soccorsa dal personale del 118, che l’ha immediatamente trasferita all’ospedale di Borgo Trento. È giunta in pronto soccorso in codice rosso. I medici hanno fatto sapere che le sue condizioni sono disperate e che la ragazza è in pericolo di vita. Attualmente è ricoverata al nosocomio veronese in prognosi riservata.

L’ipotesi suicidio

Sull’episodio indaga la polizia, subito accorsa sul luogo della tragedia per i primi accertamenti. Gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica della caduta e per risalire alla causa di quanto accaduto. Al momento non si esclude che si sia trattato di un gesto volontario.

Secondo quanto si apprende da Verona Sera, infatti, la 23enne stava attraversando un periodo difficile sul piano personale e già in passato aveva manifestato episodi depressivi.

Il precedente

Una simile tragedia aveva già scosso la comunità di Verona il 10 dicembre 2018, quando una studentessa di 12 anni è morta dopo essere precipitata dalla finestra della sua casa, in via Sant’Eufemia. I quotidiani locali, citati da Fanpage, riferiscono che la ragazzina è caduta dalla finestra del bagno, al quarto piano. Si era chiusa a chiave nella stanza, nonostante il divieto dei genitori. Inutili i tentativi di rianimazione degli operatori del 118. La polizia ha aperto un’indagine e sequestrato il cellulare della giovanissima vittima.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.