×

Adesca e violenta una donna disabile: arrestato 36enne di Riccione

Ha incrociato la donna disabile per strada e l'ha convinta ad andare con lui: l'uomo ha poi abusato di lei portandola dietro a dei magazzini

ravenna donna disabile violentata

Un uomo di 36 anni è stato arrestato dai Carabinieri lunedì 8 Aprile, con l’accusa di violenza sessuale e privata oltre che di lesioni su una donna disabile di 50 anni. Secondo una prima ricostruzione effettuata dalle forze dell’ordine cervesi, il 36enne, residente a Riccione ma da tempo domiliciato a Cervia, comune situato sul litorale ravennate, avrebbe incrociato la donna mentre era in strada.

Dopo averla approcciata, l’uomo sarebbe riuscito a convincerla ad andare via con lui. Così l’avrebbe fatta salire sul cannone della sua bicicletta. Il 36enne era talmente deciso a compiere le sue azioni che, oltre a trasportare la donna sulla bici, teneva in mano anche il suo deambulatore. Pedalando in queste condizioni, l’uomo si sarebbe diretto in luogo appartato, dietro a un magazzino nei pressi del lungomare, con l’intenzione di abusare della donna.

Colto sul fatto

Le grida della 50enne hanno fortunamente attirato l’attenzione di alcuni passanti i quali hanno subito fatto scattare l’allarme e avvertito i Carabinieri. Stando a quanto riportato dal sito tgcom24.it, i militari, giunti rapidamente sul posto, hanno colto l’uomo mentre era ancora intento a sfogare i propri istinti carnali. Il 36enne si trova ora in carcere. Risulta seguito dal Sert (Servizio per le tossicodipendenze) ed esiste la possibilità che nel momento in cui abusasse della donna le sue condizioni fossero seriamente provate dall’alcol.

La donna è stata trasportata e medicata in pronto soccorso. Sarà dimessa con 10 giorni di prognosi. La donna sarà poi affidata ad una casa famiglia.

Contents.media
Ultima ora