×

Milano, intossicazione alimentare per 75 turisti olandesi

Sono 17 i turisti ricoverati, di cui uno in codice giallo, a causa di un pasto probabilmente consumato prima della partenza dall'Olanda.

Intossicazione alimentare turisti olandesi
Intossicazione alimentare turisti olandesi

Sono arrivati a Milano per una vacanza ma sono subito dovuti correre in ospedale a causa di una maxi intossicazione alimentare. È quanto accaduto a 75 turisti olandesi, membri di un gruppo di oltre un centinaio di persone, riferisce l’agenzia Agi.

I viaggiatori intossicati hanno alloggiato in luoghi diversi del capoluogo lombardo, tra via Ponzio, via Burigozzo e l’hostel New Generation. Ma tutti hanno manifestato i medesimi sintomi: nausea, vomito e dolori addominali. Data la tempistica dell’episodio, appare probabile che il malore sia stato provocato da un pasto consumato in Olanda, prima della partenza per l’Italia.

17 turisti ricoverati

L’Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) ha dichiarato di aver già allertato il consolato olandese a Milano e il Ministero degli Esteri dell’Aja, tramite la Prefettura.

Sono 75 i turisti già visitati, ma di questi solo 17 sono stati ricoverati in ospedale per accertamenti. Uno di loro ha raggiunto il pronto soccorso in codice giallo, mentre gli altri sono stati classificati come codice verde. “Verosimilmente, potrebbe trattarsi di una intossicazione alimentare contratta in un ristorante olandese”, hanno fatto sapere portavoce dell’Areu, riporta SkyTg24. “La comitiva, infatti, composta da oltre cento persone, è arrivata dall’Olanda la mattina del 10 aprile e i primi sintomi sono comparsi nel corso della mattinata”.

L’emergenza sanitaria è rientrata verso le 2 della notte tra mercoledì 10 e giovedì 11 aprile, hanno riferito gli operatori sanitari che si sono occupati del caso.

Contents.media
Ultima ora