×

Migranti, intercettato un barcone: in 90 fatti scendere a Lampedusa

Un barcone è stato intercettato dalla Guardia di Finanza e dalla Guardia Costiera. Sbarcati a Lampedusa 90 migranti. Salvini: "Rimpatrio subito".

migranti

I porti italiani saranno anche chiusi come assicura il ministro dell’Interno Matteo Salvini ma 90 migranti sono sbarcati giovedì 11 aprile 2019 a Lampedusa. Stando alle prime informazioni i profughi erano a bordo di un barcone intercettato mentre si dirigeva verso le coste siciliane.

La Guardia di Finanza e la Guardia Costiera li avrebbero quindi raggiunti con delle motovedette, trasbordando le 90 persone a bordo di queste due unità. Tutti sono stati poi fatti scendere a Lampedusa.

Salvini: “rimpatrio subito”

Appena si è diffusa la notizia dello sbarco, Matteo Salvini ha tenuto ad aggiornare sulla situazione scrivendo e promettendo, su Facebook: “In Italia si entra rispettando le regole. Siamo già al lavoro affinché i 90 clandestini arrivati oggi a Lampedusa vengano rispediti a casa loro nelle prossime ore”.

Impegno che in realtà sembra essere difficile da mantenere. Prima di rimpatriare queste persone, infatti, bisogna accertarne la nazionalità e capire se hanno diritto o meno di asilo o allo status di rifugiato. Il conflitto in Libia, inoltre, complica la situazione.

Non operazione di soccorso

Stando alle prime informazioni, il recupero in mare non verrebbe considerata un’operazione di soccorso (quando cioè avviene in acque internazionali). Il barcone semplicemente era già entrato in acque territoriali italiane e a quel punto le forze dell’ordine non hanno avuto altra alternativa che sbarcare i 90 migranti nell’hotspot di Lampedusa.

L’imbarcazione infatti si stava dirigendo verso le coste siciliane quando è stata intercettata da due motovedette della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera.

Contents.media
Ultima ora