Teano, banda su un furgone grigio tenta rapimento di 2 ragazze | Notizie.it
Caserta, banda su un furgone grigio tenta di rapire due ragazze
Cronaca

Caserta, banda su un furgone grigio tenta di rapire due ragazze

Teano
Teano

Due episodi accaduti a poco tempo di distanza l'uno dall'altro hanno fatto scattare il panico nella popolazione di Teano

Panico collettivo e diffuso spavento tra gli abitanti di Teano, in provincia di Caserta. Nella cittadina di 12.225 abitanti, infatti, un gruppo di uomini a bordo di un furgone grigio avrebbe tentato di rapire prima una minorenne e poi una ragazza che si stava recando al lavoro. Entrambi gli episodi, avvenuti a distanza temporale ravvicinata l’uno dall’altro, sono seguiti dalle forze dell’ordine, che proseguono con le dovute indagini. In questo modo i Carabinieri potranno accertare la veridicità di quanto denunciato. Tra le strade casertane si aggira davvero una banda di rapitori che cerca di portare via giovani ragazze o si tratta di uno sbaglio?

Tentato rapimento a Teano

Le due vicende, distinte ma con diversi elementi in comune, al momento sono state catalogate come “sgradevoli avvicinamenti”, ma le ricerche sono ancora in corso.

Nel primo caso la protagonista è una minorenne che si stava recando a scuola. Vista la giovane età, gli investigatori non hanno rilasciato ulteriori dettagli, precisa Tgcom24.

Il secondo caso, invece, riguarderebbe una 20enne, commessa in un negozio di abbigliamento. Durante il tragitto verso il luogo di lavoro, è stata avvicinata da quattro persone a bordo di un furgone. Gli uomini avrebbero prima pronunciato pesanti apprezzamenti nei confronti della ragazzo, poi uno di questi ha afferrato il braccio della giovane e ha tentato di farla salire a bordo del mezzo con uno strattone. La ragazza ha quindi cominciato a urlare attirando l’attenzione di altre persone e mettendo in fuga i balordi.

E’ proprio il furgone in comune denominatore di questi spiacevoli episodi. Le telecamere di zona sono quasi tutte guaste. Tuttavia, fortunatamente, una avrebbe ripreso la targa del mezzo. I Carabinieri si dicono quindi fiduciosi di poter in breve tempo risalire ai malintenzionati riportando la tranquillità in città e nei dintorni.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Asia Angaroni
Asia Angaroni 1289 Articoli
Leva 1996, varesotta di nascita milanese di adozione. Dall’amore per la stampa e la verità alla laurea in Comunicazione. Amante della letteratura e dell’arte, alla ricerca costante di sapienza e cultura. Appassionata di cronaca sportiva e di inchieste, desiderosa di fare della parola il proprio futuro.