Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Incidente a Frosinone: due morti, grave una bimba di pochi mesi
Cronaca

Incidente a Frosinone: due morti, grave una bimba di pochi mesi

Incidente a Frosinone, due morti
Incidente a Frosinone, due morti

Le vittime sono due uomini di origine cilena ma residenti a Roma: a bordo della loro auto sono stati trovati utensili per lo scasso.

Grave incidente d’auto nella provincia di Frosinone, sulla superstrada Cassino-Atina. Fanpage riporta che due auto si sono scontrate frontalmente nel tratto di strada compreso nel territorio di Belmonte Castello. Si tratta di una Suzuki e di una Lancia Ypsilon. Nel sinistro hanno perso la vita i due uomini a bordo della prima auto, entrambi di origini cilene ma residenti a Roma. La loro identità resta al momento sconosciuta.

Ferita bimba di pochi mesi

Sono rimasti feriti anche tutti i membri della famiglia (padre, madre e figlia) residenti ad Atina che viaggiava a bordo della Lancia Ypsilon. Preoccupano in particolare le condizioni della bimba, di soli pochi mesi. I genitori sono stati soccorsi dal personale del 118 e trasferiti d’urgenza all’ospedale di Santa Scolastica di Cassino. La piccola è stata invece trasportata da un’eliambulanza al policlinico Gemelli di Roma.

Le indagini

I Carabinieri, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, indagano sull’incidente per ricostruirne l’esatta dinamica.

Il sinistro si è verificato nella serata di sabato 13 aprile. Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, sembra che la Suzuki viaggiasse a velocità elevata. Appare inoltre sospetto il ritrovamento, a bordo dell’auto, di alcuni utensili adibiti allo scasso. Secondo quanto si apprende da Cassino Notizie, appare probabile che i due uomini fossero ladri sul punto di mettere a segno un colpo. Il magistrato di turno della Procura di Cassino ha disposto che le salme delle due vittime vengano trasferite all’obitorio dell’ospedale di Cassino. I corpi saranno sottoposti all’autopsia per raccogliere nuovi dettagli utili alle indagini.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.