×

Milano, incidente tra auto e scooter: morto motociclista di 47 anni

Condividi su Facebook

L'uomo, a bordo della sua moto, si è scontrato con un'auto all'incrocio tra viale Umbria e via Simone d'Orsenigo: è morto sul colpo.

Incidente Milano, morto motociclista
Incidente Milano, morto motociclista

Un motociclista di 47 anni ha perso la vita a Milano, in un tragico incidente stradale avvenuto all’altezza dell’incrocio tra viale Umbria e via Simone d’Orsenigo. Un’auto e uno scooter si sono scontrati nel primo pomeriggio, si apprende da Fanpage. Ad avere la peggio è stato l’uomo a bordo della moto, che è stato sbalzato dalla sella: dopo un volo di diversi metri, è precipitato a terra ed è morto sul colpo. L’allarme è stato lanciato dai passanti che hanno assistito alla scena e hanno immediatamente contattato il 118.

Motociclista morto sul colpo

Il personale sanitario è intervenuto a bordo di un’automedica e di un’ambulanza per soccorrere entrambi i conducenti coinvolti nell’incidente. Ma a nulla sono valsi i disperati tentativi dei medici di rianimare il 47enne, gravemente ferito e privo di sensi già all’arrivo dei soccorsi. Le sue condizioni erano talmente gravi che non è stato possibile neppure il suo trasferimento in ospedale. I medici hanno dichiarato il decesso sul luogo del sinistro.

Gli agenti della polizia locale hanno transennato l’area e bloccato il traffico nella zona per poter eseguire i rilievi del caso.

Spetterà agli inquirenti ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto e accertare le eventuali responsabilità nel decesso del motociclista.

Il commento di Francesco Rocca

L’episodio è stato commentato da Francesco Rocca, esponente di Fratelli d’Italia e consigliere del Municipio 4 di Milano. Rocca ha condiviso una foto del sinistro sul proprio profilo Facebook, dichiarando: “Esattamente un mese fa, in Consiglio di Municipio 4, è stato approvato il Documento delle Commissioni Territorio e Sicurezza relativo alla richiesta d’intervento per l’incrocio pericoloso di viale Umbria – via Simone D’Orsenigo, a partire dell’installazione di segnaletiche orizzontali e verticali. Abbiamo chiesto un impegno concreto da parte dell’Assessorato alla Mobilità del Comune di Milano. A un mese di distanza nulla è stato ancora fatto. Questo pomeriggio c’è stato un altro gravissimo incidente, il quarto di questo mese. Non c’è più tempo”.


Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.