×

Novara, pallonata sul torace: 13enne in arresto cardiaco

Il colpo lo ha mandato in arresto cardiaco: è stato rianimato e trasferito in elicottero all'ospedale Regina Margherita di Torino.

Novara, pallonata al torace
Novara, pallonata al torace

È in gravissime condizioni un ragazzino di 13 anni colpito con una pallonata sul torace mentre giocava a calcio con alcuni coetanei. È accaduto a Gozzano, in provincia di Novara, a poca distanza dal Lago D’Orta. Il 13enne, si apprende dall’Ansa, stava giocando nel parco pubblico del Comune piemontese quando si è improvvisamente accasciato al suolo.

I primi soccorsi sono stati forniti da alcuni adulti presenti nel parco, che hanno anche chiamato il 118. I medici lo hanno rianimato e trasferito in elicottero all’ospedale Regina Margherita di Torino, dove è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione.

Problemi cardiaci

Secondo le prime ricostruzioni, la pallonata gli avrebbe provocato un’interruzione del battito. Sembra che in passato il 13enne avesse già sofferto di problemi cardiaci. Al momento i medici non sono ancora stati in grado di stabilire per quanto tempo il cuore del ragazzo sia rimasto in arresto.

Gli amici che hanno assistito all’incidente sono sotto shock, riporta Repubblica, e il sindaco di Gozzano, Carla Biscuola, segue con apprensione la vicenda.

Il precedente

Nel 2015, un bambino di 10 anni è stato sottoposto a una delicata operazione dopo essere stato colpito da una pallonata a Bonassola (La Spezia), si apprende da La Nazione. Il bimbo era in vacanza con la famiglia, originaria di Perugia, e stava giocando in spiaggia quando il pallone lo ha raggiunto alla nuca.

Il colpo gli ha fatto perdere i sensi e ha allarmato i genitori, che hanno allertato il 118. È stato ricoverato e operato all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova.

Contents.media
Ultima ora