Vicenza, torna a casa e trova il marito 52enne impiccato | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Vicenza, torna a casa e trova il marito 52enne impiccato
Cronaca

Vicenza, torna a casa e trova il marito 52enne impiccato

impiccato

Dramma in Val d'Astico. Un 52enne ha atteso di rimanere solo per togliersi la vita. Quando è rincasata, la moglie lo ha ritrovato impiccato.

La moglie torna a casa dopo aver fatto la spesa e trova il marito 52enne impiccato. Nell’appartamento nessun biglietto d’addio o di spiegazione. Ancora da accertare le cause che hanno portato l’uomo a togliersi la vita, a pochi giorni da Pasqua. Sul caso indagano i carabinieri.

Morto impiccato

Tragedia a pochi giorni di Pasqua in Val d’Astico. Il dramma si è consumato il Venerdì Santo in un’appartamento in provincia di Vicenza. Dopo aver effettuato le spese necessarie per affrontare le festività pasquali, una signora torna a casa pensando di dover, come ogni giorno, preparare il pranzo per la famiglia.

Quando apre la porta di casa, però, la macabra scoperta. La donna infatti si è trovata di fronte il corpo esanime del marito 52enne. Stando alle prime informazioni riportate da Leggo, l’uomo ha atteso di rimanere solo in casa per mettersi un cappio al collo e impiccarsi.

Inutili i soccorsi

La moglie, disperata, ha allertato immediatamente i soccorsi.

In pochi minuti sul posto, oltre alle forze dell’ordine, è giunto il personale del Suem di Santorso. I sanitari però, dopo un primo tentativo di rianimazione, non hanno potuto far altro che decretare il decesso del 52enne.

Ancora da accertare le cause che hanno portato al suicidio. In casa non sarebbe stato ritrovato alcun biglietto d’addio per la moglie o il figlio, e nemmeno di spiegazione per l’estremo gesto compiuto. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Schio. Dopo che sono stati effettuati i rilievi, la salma è stata trasferita presso l’ospedale Alto Vicentino.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche