×

Val Trompia, anziana legata e picchiata in casa da 2 ladri a Pasqua

Una donna di 73 anni è stata legata e malmenata da 2 ladri che si sono intrufolati nella sua casa il giorno di Pasqua portandole via soldi e gioielli

Val Trompia
Val Trompia

L’incubo ha avuto inizio nel pomeriggio di Pasqua, in una giornata che avrebbe dovuto essere serena e colma di gioia. In pieno giorno, infatti, due uomini si sono introdotti nella casa di una donna di 73 anni, che hanno immediatamente immobilizzato e legato, minacciandola con un coltello. La donna sarebbe stata poi colpita ripetutamente dai due malviventi per sapere dove fossero nascosti soldi e gioielli. Una brutale aggressione terminata con il furto di circa 2000 euro e alcuni gioielli, così riferisce Fanpage.it. I ladri sono poi fuggiti lasciando la donna ferita e legata. La violenta rapina ha avuto luogo nell’appartamento dell’anziana signora a Magno, frazione di Gardone Val Trompia, in provincia di Brescia.

Aggressione in Val Trompia

Forte lo spavento vissuto dall’anziana signora, la quale però non si è persa d’animo e ha prontamente contattato le forze dell’ordine.

In poco tempo gli agenti sono giunti sul luogo accompagnati da un’ambulanza. I sanitari del 118 hanno prestato le prime cure alla donna in evidente stato di shock e l’hanno trasportata al Civile di Brescia dove è stata visitata a causa delle ferite riportate durante l’aggressione.

I medici le hanno rilasciato una prognosi di circa 14 giorni. Così fa sapere Fanpage.it. Intanto i carabinieri hanno dato il via alle indagini per cercare di risalire ai due ladri che indisturbati sono entrati nell’appartamento, fuggendo senza lasciare traccia. Per la loro identificazione, saranno utili le immagini delle telecamere di sorveglianza poste lungo la strada.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche