×

Pavia, 42enne viene investito dopo essere stato tamponato

Incidente sulla A7. Un uomo è stato travolto dopo che la sua auto era stata tamponata.

incidente autostrada

Pavia, un uomo viene investito dopo che la sua macchina è stata tamponata in autostrada. Inutili i soccorsi. La vittima lascia moglie e due figli.

Incidente sulla A7

La tragedia ha coinvolto il titolare di un’azienda di assistenza per il cambio rapido dei vetri rotti delle auto, Cristian Venuti. L’uomo di 42 anni, si stava recando al lavoro la mattina del 24 aprile 2019 quando la sua macchina, una Chevrolet Matiz, è stata tamponata. Il 42enne è sceso dalla vettura senza curarsi del traffico e della velocità elevata delle macchine che stavano percorrendo la carreggiata ed è stato travolto. I soccorsi sono intervenuti tempestivamente, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Il terribile sinistro è avvenuto sull’autostrada A7, dopo l’accesso alla Milano-Genova dal casello di Binasco, nei pressi di Pavia.

L’auto della vittima, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, è stata tamponata da una Mercedes Classe A, subendo un impatto violento e finendo contro il gardrail. L’asfalto bagnato dalla pioggia avrebbe fatto perdere a Venuti il controllo della vettura, che sarebbe scivolata tra la seconda e la terza corsia.

incidente autostrada

Il 42enne, residente a Zerbolà, in provincia di Pavia, sarebbe dunque sceso dalla macchina e sarebbe stato investito da una Polo con a bordo due persone dirette all’aeroporto. La vittima sarebbe stata sbalzata a 20 metri di distanza.

I medici e i volontari del 118 si sono precipitati sulla scena e hanno tentato invano di rianimare l’uomo. Il 42enne è morto sul colpo, disteso sulla carreggiata umida della A7.

Per consentire le operazioni di soccorso in sicurezza, l’autostrada è stata chiusa in direzione Milano e il traffico dirottato su percorsi alternativi.

La data dei funerali è ancora da definire.

Leggi anche