×

Morte di Eleonora Rioda, trovato un biglietto: ipotesi suicidio

La wedding planner dei vip era malata da tempo e avrebbe lasciato un biglietto di addio ai familiari.

Wedding planner Eleonora Rioda, ipotesi suicidio
Wedding planner Eleonora Rioda, ipotesi suicidio

Spunta il suicidio tra le ipotesi relative alla morte di Eleonora Rioda, la wedding planner dei vip trovata senza vita nella sua abitazione della Giudecca, nella laguna di Venezia. Secondo quanto si apprende dal Gazzettino, la 35enne avrebbe lasciato un biglietto di poche righe, indirizzate ai genitori, per spiegare alla sua famiglia e a chi le stava accanto il motivo del suo tragico gesto. Si sarebbe tolta la vita il giorno di Pasqua, da sola, incapace di sopportare il peso dei gravi problemi di salute con cui da tempo combatteva ma che nelle ultime settimane si erano fatti sempre più acuti.

La malattia

Nonostante la sua giovane età, Eleonora Rioda era diventata un volto noto non solo a Venezia e in Italia ma anche oltreoceano, tanto da essere richiesta persino a Hollywood.

Alla professionalità che l’ha resa una delle più celebri wedding planner dei vip associava un volto sorridente e un’indole allegra ed energica. Ma la malattia le stava togliendo la possibilità di essere se stessa e a una lunga agonia ha preferito un’uscita di scena rapida, in punta di piedi. I funerali si celebreranno alle 12 di sabato 27 aprile, nella chiesa di San Michele in Isola. La salma sarà poi seppellita presso il cimitero di Venezia.

Sulla pagina Facebook di Venice First, l’agenzia da lei fondata, si chiede “rispetto per la memoria di Eleonora e dei suoi cari” e si ricorda “l’entusiasmo per la vita, il lavoro e Venezia che hanno sempre contraddistinto la nostra fondatrice”.

La wedding planner veneziana è stata ricordata dai media di tutto il mondo, dal Mirror al The Sun, dall’Indian Times Post fino all’account Twitter della Casa Bianca. I canali social del Real Madrid hanno condiviso una foto della 35enne “affascinante imprenditrice” in compagnia di Alice Campello e Alvaro Morata.


Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche