Professore di un liceo di Roma precipita dalla finestra | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Roma, precipita dalla finestra un professore del liceo Vivona
Cronaca

Roma, precipita dalla finestra un professore del liceo Vivona

precipita professore liceo

L'uomo è precipitato dalla finestra schiantandosi nel cortile della scuola: al momento le indagini non escludono nessuna ipotesi.

Intorno alle 9.15 del mattino di venerdì 26 Aprile 2019, un professore del Liceo Classico Francesco Vivona, situato in via della Fisica nel quartiere Eur di Roma, è precipitato dalla finestra. L’uomo è stato subito raggiunto dai soccorsi e trasportato in ospedale. Le condizioni non sarebbero particolarmente gravi: l’insegnante avrebbe riportato delle fratture ma non sarebbe in pericolo di vita.

Stando a quanto riportato dal sito ansa.it, il liceo avrebbe aperto come ogni mattina per consentire agli studenti di frequentare le lezioni. Il professore era in attesa di iniziare a svolgere il proprio lavoro quando, improvvisamente, è precipitato dalla finestra finendo nel cortile dell’Istituto. A dare l’allarme di quanto accaduto, sarebbe stato un collaboratore scolastico che ha visto l’uomo per terra e bisognoso di cure mediche. Inoltre, alcuni studenti della scuola avrebbero assistito alla scena.

Nessuna ipotesi è esclusa

Al momento sono totalmente sconosciute le cause che hanno portato a questo incidente, per cui è impossibile dire se si tratti di un gesto volontario da parte del professore o altro.

Solo al termine delle indagini dei Carabinieri, giunti immediatamente nel Liceo Classico per effettuare tutti i rilievi del caso e accertare le esatte dinamiche dell’evento, sarà possibile avere le idee più chiare su quanto accaduto.

Durante le indagini, molto probabilmente, le forze dell’ordine, interrogheranno alcuni studenti e colleghi del professore per carpire qualche dettaglio che possa spiegare quanto successo. Per questa ragione, i Carabinieri, al momento, non escludono nessuna ipotesi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche