> > Maltempo Mantova, treno urta un albero caduto sui binari

Maltempo Mantova, treno urta un albero caduto sui binari

treno urta albero

Incidente provocato dal maltempo nel Mantovano, un treno diretto verso Milano ha urtato un albero caduto sui binari. Disagi e ritardi.

Un treno contro un albero a causa del maltempo.

E’ uno degli incidenti più seri avvenuto in Lombardia e legato al repentino peggioramento delle condizioni meteorologiche. Una fase di maltempo proveniente da nord caratterizzata da piogge, venti gelidi e molto intensi, grandinate ma anche mareggiate: nel Mantovano le perturbazioni hanno provocato seri danni, con decine di alberi sradicati in particolare nell’alto mantovano e nel comune di Castiglione delle Stiviere. Sulla tratta ferroviaria Mantova-Milano invece un convoglio ha colpito un albero caduto a causa del forte vento.

Il tronco è infatti finito sui binari ed il treno partito alle 8:40 da Mantova, lo ha urtato riportando alcuni danni. I macchinisti si sono trovati costretti ad interrompere il viaggio e attendere l’arrivo dei soccorsi e dei tecnici per una serie di verifiche; tanto spavento ma nessun ferito tra i passeggeri: importanti però i disagi dal momento che tutti sono stati fatti scendere dal convoglio per essere trasferiti su un altro treno e poter così raggiungere la loro destinazione.

Operazione che ha comportato forti ritardi sulla tratta interessata dall’incidente.

Auto finisce nel fiume Mincio, un disperso

Sempre nel mantovano un’auto è finita in un fiume Mincio, nei pressi di Pozzolo. E’ accaduto intorno alle 7 di domenica: a bordo del veicolo erano presenti cinque persone, tutte residenti nel comune di Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona, giunti sul fiume per una battuta di pesca. Il rapido peggioramento delle condizioni meteorologiche li ha però portati ad interrompere l’attività e spostarsi in auto al riparo.

Il conducente non si è però accorto che la marcia non era innestata e così il veicolo è finito nel fiume. I cinque, tutti di nazionalità romena, sono finiti nel fiume: le loro grida di aiuto hanno allertato altri pescatori che sono riusciti a salvarne quattro mentre la quinta persona risulta dispersa.