×

Omicidio di Gabriel Feroleto, i genitori chiedono la scarcerazione

Condividi su Facebook

Gli avvocati di Donatella Di Bona e Nicola Feroleto hanno presentato richiesta di scarcerazione al Tribunale del Riesame di Roma.

Omicidio bimbo Frosinone, chiesta scarcerazione
Omicidio bimbo Frosinone, chiesta scarcerazione

I genitori di Gabriel Feroleto hanno chiesto, tramite i propri avvocati, la scarcerazione dal penitenziario dove sono entrambi detenuti con l’accusa di aver ucciso il figlio di soli due anni e mezzo. Secondo quanto riportato da Fanpage, Chiara Cucchi e Luigi D’Anna, rispettivamente legali di Donatella Di Bona e Nicola Feroleto, hanno presentato la richiesta al Tribunale del Riesame di Roma.

I giudici comunicheranno la propria decisione entro pochi giorni, si apprende da Frosinone Today.

Omicidio a Frosinone

Risale al 17 aprile scorso l’omicidio del piccolo Gabriel, avvenuto a Piedimonte San Germano, in provincia di Frosinone. Al momento del decesso, il bambino si trovava con la madre, la quale ha fornito agli inquirenti versioni discordanti di quanto accaduto durante le diverse fasi dell’indagine. In un primo momento, infatti, ha raccontato che il figlio era stato investito da un pirata della strada e che lei stessa era rimasta coinvolta nell’incidente.

Ma la sua ricostruzione dei fatti si è rivelata lacunosa e contraddittoria. Solo nel corso dell’interrogatorio ha confessato di averlo ucciso “perché non smetteva di piangere”. Ulteriori approfondimenti hanno portato all’arresto del padre del bambino e a un’ulteriore rivelazione. La donna avrebbe strangolato Gabriel perché colpevole, col suo pianto, di aver impedito ai genitori di consumare un rapporto. Le posizioni di Feroleto e Di Bona sono tutt’ora al vaglio degli inquirenti.

Le parole di una vicina

Secondo quanto testimoniato a Quarto Grado da una vicina di casa di Donatella Di Bona, non si sarebbe trattato del primo episodio di violenza all’interno del nucleo familiare. La donna ha raccontato che “Nicola picchiava il bambino” e che lo stesso Gabriel, in un’occasione, glielo avrebbe confermato con un cenno della testa.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.