> > Milano, annuncia il suicidio con un post su Facebook: la polizia la salva

Milano, annuncia il suicidio con un post su Facebook: la polizia la salva

autobus in fiamme

Una donna di 54 anni con problemi personali è stata salvata dalla polizia un attimo prima di suicidarsi. Prima aveva pubblicato un post su Facebook.

Lunedì pomeriggio aveva scritto un post su Facebook dove annunciava il suicidio.

La donna di 54 anni è stata fermata appena in tempo dalla Polizia. Il primo ad accorgersi dei suoi intenti suicidi è stato un assistente capo della polizia di stato di Sesto San Giovanni. Una tragedia sfiorata.

Un intervento rapido ed efficace

Un agente della polizia di stato, in servizio per la stazione anticrimine di Sesto San Giovanni, ha scoperto un post allarmante su Facebook. Una donna di 54 anni con notevoli problemi personali aveva annunciato il suicidio.

L’assistente statale ha subito fatto partire gli accertamenti: dopo il segnale positivo sono scattati gli aiuti alla donna. I poliziotti hanno raggiunto in pochissimi minuti il luogo in cui si trovava la donna. Appena in tempo per fermarla. La 54enne si trovava sul balcone del secondo piano del palazzo: stava piangendo e nel contempo pronunciava parole prive di senso.

Per evitare che la vicenda finisse in tragedia, uno dei poliziotti si è fermato ai piedi dell’edificio e ha tentato di dialogare pacificamente con la donna.

Mentre cercava di tranquillizzarla, altri due agenti si sono precipitati all’ingresso dell’appartamento. Nella vicenda sono intervenuti vigili del fuoco, agenti della polizia locale e personale di sicurezza. Fortunatamente, gli agenti hanno convinto la donna ad abbandonare i suoi intenti e sono riusciti a soccorrerla nella sua abitazione.