×

Muore bimbo di 3 anni malato e con fratture: si indaga sulle cause

Gli inquirenti vogliono vederci chiaro sulla morte di un bambino afflitto da una malattia rara. Quando giunto in ospedale, aveva diverse fratture.

bimbo morto ospedale

Un bambino di tre anni afflitto da una malattia rara è arrivato in gravi condizioni al Policlinico di Messina, morendo dopo poche ore di agonia. I medici però hanno notato fratture multiple sul corpo del piccolo. La Procura ha quindi avviato un’indagine per capire l’origine di queste lesioni.

Fratture su varie parti del corpo

Si indaga per accertare con sicurezza le cause che hanno portato alla morte di un bimbo di tre anni, avvenuta al Policlinico di Messina. Il piccolo, afflitto da una malattia rara che lo condannava comunque ad una vita molto breve, era stato trasportato in ospedale lunedì 6 maggio 2019 dai genitori. Quando arrivato, il bimbo era già in condizioni molto gravi e per questo è stato trasferito immediatamente nel reparto di Terapia intensiva pediatrica.

Nonostante i tentativi dei medici, il piccolo però non ce l’ha fatta. I sanitari però hanno riscontrato su varie parti del corpo del bambino fratture multiple. Per questo motivo l’ospedale ha allertato la Procura, che ha così aperto un fascicolo sulla morte del piccolo.

Ipotesi maltrattamenti

Gli inquirenti vogliono infatti capire se le lesioni rinvenute sul corpo del bimbo siano o meno compatibili con la malattia di cui era afflitto.

Disposta quindi l’autopsia per accertare con esattezza l’origine di questi traumi.

Al lavoro gli agenti della Squadra Mobile e la polizia scientifica, che avrebbero effettuato un sopralluogo nella casa dove il bambino viveva con la madre ed il convivente di lei. Oltre ai familiari, raccolte poi le testimonianze dei medici. Ciò che si teme è che il piccolo possa essere stato maltrattato, ma sul caso gli investigatori per il momento mantengono il più stretto riserbo vista la delicatezza della situazione.

Contents.media
Ultima ora