×

Padova, urta auto con la sua bici: muore un 41enne ciclista di Adria

Era in viaggio per raggiungere la sua fidanzata quando il 41enne Gimmy Lionello ha tamponato un'auto che lo procedeva. L'impatto gli è stato fatale.

Gimmy Lionello

Tragico incidente stradale sulla Statale 16 a Stanghella (Padova). Un ciclista ha tamponato un’auto che lo precedeva, battendo la testa sull’asfalto. Nonostante i tentativi di rianimazione, il 41enne Gimmy Lionello è morto poche ore dopo il ricovero in ospedale.

L’uomo era in viaggio per raggiungere la fidanzata.

L’incidente

Non ce l’ha fatta Gimmy Lionello, il ciclista rimasto coinvolto nella tarda mattinata di mercoledì 8 maggio 2019 in un incidente stradale mentre percorreva, in sella alla sua bicicletta, la Statale 16 a Stanghella, in provincia di Padova. All’origine del dramma un tamponamento. In base alle prime ricostruzioni la bici da corsa del 41enne di Adria (Rovigo) avrebbe urtato una Peugeot 108 che lo precedeva, guidata da un 68enne.

Il ciclista a quel punto ha perso l’equilibrio ed è caduto rovinosamente sull’asfalto, battendo la testa contro una pietra che era a bordo strada. L’allarme è scattato immediatamente, con il personale che ha tentato di rianimare sul posto Gimmy Lionello. Vista la gravità della situazione, però, si è reso necessario l’intervento dell’elisoccorso, che ha così trasportato d’urgenza il 41enne presso l’ospedale di Padova. Nonostante i tentativi dei medici, però, il ciclista è morto poche ore dopo il ricovero.

In viaggio verso la fidanzata

Sul tragico incidente indagano i carabinieri di Vescovana, accorsi sul luogo dell’accaduto dove hanno effettuato i rilievi necessari per ricostruire con esattezza la dinamica dello scontro e le eventuali responsabilità. In base alle prime informazioni, sembra che Gimmy Lionello fosse in viaggio per raggiungere la fidanzata, che abitava a pochi chilometri di distanza dal luogo dello schianto. Tanti i messaggi di cordoglio su Facebook da parte degli amici.

Contents.media
Ultima ora