×

A19, auto precipita e finisce in acqua: un morto e un ferito

Un automobilista di passaggio ha dato l'allarme alla centrale operativa della Polizia di Enna.

incidente a19

Un giovane deceduto e un altro in gravissime condizioni. E’ questo il bilancio del drammatico incidente avvenuto all’alba di domenica 12 maggio sull’autostrada Palermo-Catania, nei pressi dello svincolo per Agira. L’auto su cui viaggiavano i due giovani è infatti precipitata da un cavalcavia sulla A19 finendo in un corso d’acqua che ha sommerso quasi completamente il veicolo.

La centrale operativa del 118 ha inviato sul posto un elicottero, ma per uno dei due ragazzi non c’è stato nulla da fare: il 24enne è morto sul colpo. L’amico è stato invece trasportato in gravi condizioni al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta per un brutto politrauma. I medici avrebbero riscontrato anche danni polmonari dovuti all’ingestione di acqua. I due sarebbero infatti rimasti a lungo sott’acqua.

Tragedia in autostrada

Il dramma è avvenuto all’alba di domenica. I due giovani viaggiavano a bordo di una Fiat 500 quando all’improvviso, per cause ancora in via di accertamento, l’auto è finita fuori strada, precipitando per oltre 40 metri. Il volo è terminato in un corso d’acqua che ha inghiottito quasi interamente il veicolo. A dare l’allarme sarebbe stato un automobilista che stava transitando in zona e, resosi conto di quanto accaduto, ha subito allertato la centrale operativa della polizia stradale di Enna, che ha poi attivato i soccorsi.

Gli agenti si stanno occupando di chiarire l’esatta dinamica dei fatti, e scoprire il motivo esatto per cui l’auto è finita fuori strada.

Contents.media
Ultima ora