×

Milano, 35enne impenna con la moto sotto casa e cade: è grave

La vittima è stata trasportata in codice rosso all'ospedale Niguarda, dove gli è stato riscontrato un grave danno cerebrale.

cade dalla moto

Accade in via Cesare Pascarella, in Zona 8, nella serata di martedì 14 maggio 2019. Un uomo di 35 anni (di cui non è stato riportato il nome) sarebbe caduto dalla sua motocicletta mentre stava impennando “per gioco” nel cortile di casa e avrebbe sbattuto violentemente la testa sul cemento, perdendo conoscenza. I sanitari del 118, intervenuti prontamente dopo la chiamata di alcuni presenti che hanno assistito attoniti alla scena, hanno trasportato il giovane spericolato in codice rosso all’ospedale Niguarda, a nord-ovest del capoluogo meneghino. Le sue condizioni, stando a quanto riportato dai medici, sono gravi. Nell’incidente, che ha lasciato interdetti gli abitanti del palazzo di via Pascarella, non sarebbero rimaste coinvolte altre persone.

Le dinamiche dell’incidente

La polizia locale è intervenuta non appena ha ricevuto l’allerta dal 118 e ha effettuato i rilievi necessari alla ricostruzione del sinistro.

L’incidente è avvenuto in serata (poco dopo le 21) nel cortile privato del condominio in cui risiede la vittima, nella zona nord-ovest di Milano. Secondo alcune indiscrezioni, il 35enne stava impennando con il suo mezzo a due ruote quando avrebbe perso il controllo della vettura e si sarebbe schiantato al suolo, colpendo la testa. Pare che l’uomo non indossasse il casco e che questo abbia aggravato il danno cerebrale riportato in seguito alla caduta, come hanno chiarito i medici del Niguarda. Il paziente si trova adesso sotto osservazione.

Un gioco imprudente, quello del 35enne milanese, che potrebbe costargli la vita. Un drammatico incidente che, senza dubbi, si sarebbe potuto evitare.


Leggi anche