×

Caso Mps: Mussari e Vigni condannati a 8 anni e 4 milioni di multa

Gli ex vertici di Mps sono stati condannati dalla procura di Milano. Insieme a loro anche Nomura e Deutsche Bank AG

Mussari e Vigni
Mussari e Vigni

Giuseppe Mussari e Antonio Vigni, ex vertici di Mps, sono stati condannati a 8 anni di carcere. Per loro, inoltre, è scattata una multa di 4 milioni di euro. Gianluca Baldassarri, invece, ha ricevuto una condanna a 6 anni con multa pari a 1 miliardo e mezzo di euro.

Il processo

Il pubblico ministero presso il Tribunale di Milano ha chiesto la condanna dei tre ex vertici di Mps nella giornata di giovedì 16 maggio. Il processo ha coinvolto 16 imputati e tra le condanne sono state richiamate anche Nomura e Deutsche Bank AG. Inoltre, è stata chiesta l’assoluzione di due manager della banca tedesca nella filiale londinese. Sul caso Mps, infine, la Procura di Milano ha richiesto la confisca di 444,8 milioni per Nomura e di 440,9 milioni per Deutsche Bank AG.

Giordano Baggio ha chiesto anche una multa di 1,8 milioni di euro per ciascuna banca.


Andrea Ienco, nato nel 1992 a Milano. Laureato in "Storia" con la passione per il cinema e per tutto ciò che è innovativo. Il Master in Giornalismo e i viaggi negli Stati Uniti mi hanno dato la possibilità di crescere e imparare le tecniche del mestiere.


Contatti:

Contatti:
Andrea Ienco

Andrea Ienco, nato nel 1992 a Milano. Laureato in "Storia" con la passione per il cinema e per tutto ciò che è innovativo. Il Master in Giornalismo e i viaggi negli Stati Uniti mi hanno dato la possibilità di crescere e imparare le tecniche del mestiere.

Leggi anche