Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Novara, bimbo di 5 anni cade nel laghetto del ristorante: è grave
Cronaca

Novara, bimbo di 5 anni cade nel laghetto del ristorante: è grave

Bimbo cade nel lago
Bimbo cade nel lago

Il bimbo si trovava al ristorante con i genitori quando si è allontanato e, senza che nessuno se ne accorgesse, si è avvicinato allo specchio d'acqua.

È stato ricoverato in gravi condizioni un bimbo di 5 anni caduto nel lago di un ristorante a Soriso, in provincia di Novara. Secondo quanto riportato dal Messaggero, il piccolo si trovava con i genitori al ristorante nei pressi del santuario. Poco prima della mezzanotte, si è allontanato dai familiari. Senza che nessuno se ne accorgesse, si è avvicinato allo specchio d’acqua e, per cause ancora da accertare, è caduto nel lago. Immediato l’intervento della Croce rossa, il cui personale lo ha portato d’urgenza all’ospedale Santissima Trinità di Borgomanero. In seguito, data la gravità delle sue condizioni, i medici hanno optato per il trasferimento all’ospedale Maggiore della Carità di Novara.

Svizzera, bimbo annegato

Tragedia a Weggis, nel Canton Lucerna. Un bimbo di 4 anni è stato trovato senza vita nelle acque del Lago dei Quattro Cantoni, informa il Corriere del Ticino. In un pomeriggio di fine marzo, il piccolo è caduto dalla barca su cui si trovava insieme al padre, 41 anni.

Il genitore si è immediatamente gettato in acqua per salvarlo, ma per il bambino non c’è stato niente da fare. Quando è giunto in ospedale le sue condizioni sono apparse critiche ed è morto la sera successiva.

Il padre ha raccontato alla polizia di aver portato il figlio in barca per una gita sul lago, a partire dalla località di Kussnacht am Rigi. Quando erano a circa 400 metri di distanza dalla riva, il piccolo, che non indossava il giubbotto salvagente, si è sporto dall’imbarcazione ed è caduto nel lago. Lo stesso genitore, una volta in acqua, si è trovato in difficoltà e ha chiesto aiuto. Il corpo del bambino è stato individuato solo grazie a un elicottero della Rega, che lo ha recuperato e portato prima nella clinica pediatrica di Lucerna e poi all’ospedale universitario di Zurigo.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2654 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.