×

Prof sospesa, Bussetti annuncia: “La incontrerò con Salvini”

"Evitiamo accuse di censura, non hanno fondamento. Ben vengano anche queste possibilità di confronto, di scambi di idee e opinioni".

Bussetti su prof sospesa
Bussetti su prof sospesa

Anche il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti incontrerà Rosa Maria Dell’Aria, la prof di Palermo sospesa dall’insegnamento a causa di un video realizzato dai suoi alunni su Matteo Salvini e il decreto sicurezza. Il ministro lo ha annunciato durante un’intervista rilasciata per la trasmissione Le parole della settimana su Rai3, si apprende da Il Messaggero. “Penso che Salvini abbia dimostrato, ancora una volta, grande attenzione e grande sensibilità e spero di essere con lui quando incontrerà la docente. Voglio incontrarla anche io”, ha dichiarato.

Bussetti esclude la censura

Bussetti ha poi invitato a procedere con cautela nel giudicare la vicenda della professoressa: “Evitiamo accuse di censura, perché non hanno fondamento. La scuola deve costruire coscienze critiche, è un suo obiettivo. Perciò, ben vengano anche queste possibilità di confronto, di scambi di idee e opinioni, che sono sempre positivi.

I nostri docenti non sono bravi: di più. E meritano grande rispetto. Qui c’entra la libertà di insegnamento prevista dalla Costituzione e i nostri ragazzi ragionano, non si fanno condizionare”.

Per quanto riguarda la spinosa questione della sospensione, Bussetti ha precisato: “Se il ministro fosse chiamato in causa potrebbe anche intervenire. Ma il ministro non ha questa funzione né questo compito. Ci sono gli uffici preposti. Il ministro non è stato interessato né dall’avvio né dalla conclusione dell’iter nel caso specifico”.

Di Maio: “Lo Stato si ravveda”

Al caso della prof sospesa si è interessato anche Luigi Di Maio, che ha voluto contattare telefonicamente la docente per esprimere la propria solidarietà e la contrarietà al provvedimento di sospensione. Il Miur, ha sottolineato il vicepremier, dovrebbe occuparsi delle condizioni delle scuole.

Farò di tutto perché lei venga reintegrata il prima possibile”, ha promesso. “Prima che lo Stato perda, è bene che lo Stato si ravveda”.

Solidarietà anche da parte del presidente della Camera Roberto Fico. In una lettera aperta, citata da Tgcom24, si è rivolto così alla prof Dell’Aria: “Per fortuna in Italia ci sono tanti insegnanti come lei, professoressa. E mi auguro che ce ne saranno sempre di più in futuro. Voglio dirle grazie per come è riuscita a fare il suo lavoro, permettendo ai suoi studenti di avere la libertà di elaborare, ragionare e riflettere. Di avere libertà di esprimersi. È questo quello che la scuola deve fare, fornire gli strumenti perché i ragazzi sappiano approfondire e costruire le proprie opinioni”.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Caricamento...

Leggi anche