Milano, ragazzo accoltellato fuori dalla discoteca
Cronaca

Milano, ragazzo accoltellato fuori dalla discoteca

Milano, rissa discoteca, ragazzo accoltellato
Milano, rissa discoteca, ragazzo accoltellato

Il 22enne è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale Niguarda con una lesione alla schiena: le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita.

Paura per un ragazzo di 22 anni, rimasto gravemente ferito in una rissa fuori da una nota discoteca di Milano. L’aggressione è avvenuta intorno alle ore 4.40 in via Valtellina (zona Parini), si apprende da Milano Today. Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, è rimasto coinvolto in una lite con altri giovani, tutti italiani, di età compresa tra i 19 e i 23 anni. Altri quattro ragazzi hanno riportato ferite di lieve entità. Il 22enne è stato trasferito in codice rosso all’ospedale Niguarda con una ferita penetrante alla schiena, riferiscono fonti dell’Areu. Le sue condizioni sono critiche ma non sembra essere in pericolo di vita.

Rissa a Milano, cinque feriti

Al momento, resta ancora incerta l’esatta dinamica dell’episodio, su cui indagano i Carabinieri. Oltre alle forze dell’ordine, sul luogo dell’aggressione sono intervenuti i soccorritori del 118 a bordo di cinque ambulanze e di un’automedica. Gli altri giovani rimasti feriti sono stati trasferiti in codice giallo in diversi ospedali del capoluogo lombardo: il Fatebenefratelli, il Policlinico e il nosocomio di Città Studi.

I precedenti

Nella notte tra venerdì 17 e sabato 18 maggio, un altro ragazzo è rimasto ferito in una lite fuori da una discoteca.

Il giovane si trovava all’esterno del Berfi’s di via Lussemburgo, a Verona, riporta L’Arena. Il personale del 118 lo ha medicato sul posto e lo ha trasferito all’ospedale di Borgo Trento, dove è arrivato in codice giallo.

A inizio maggio ha perso la vita Donato Monopoli, 25enne di Foggia. Il giovane è morto dopo sette mesi di agonia, stroncato da un’emorragia cerebrale che lo ha colpito dopo una rissa scoppiata all’interno della discoteca Le Stelle, lo scorso 6 ottobre. Tutti i tentativi di salvarlo da parte dei medici, compreso un delicato intervento chirurgico, si sono rivelati vani.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.