×

Bimbo di 2 anni ucciso in casa a Milano, fermato il padre

Aljich Rhustic, 25enne di origine croata ma nato a Firenze, è stato fermato dalla polizia in un appartamento in zona Giambellino.

Bimbo ucciso, fermato il padre
Bimbo ucciso, fermato il padre

È stato fermato dalla polizia il padre del bimbo trovato morto in casa a Milano, in zona San Siro. Si tratta del 25enne Aljich Rhustic, di origine croata ma nato a Firenze, riporta Tgcom24. L’uomo si era reso irreperibile subito dopo aver chiamato il 112 per segnalare che il figlio aveva problemi respiratori, ma è stato individuato dalle forze dell’ordine poche ore dopo, in un appartamento in zona Giambellino.

Gli investigatori sono riusciti a risalire a lui grazie alla localizzazione del suo cellulare, di cui, fortunatamente, non si era liberato durante la fuga. Sul corpo del bambino, chiari segni di violenza.

Lo zio: “Uomo irascibile e violento”

Quando i soccorritori sono giunti nell’appartamento di via Ricciarelli, per il bimbo non c’era più niente da fare. I suoi piedi erano legati, presentava diversi lividi sul corpo e una ferita alla testa, la cui natura è ancora al vaglio degli inquirenti.

Nell’abitazione c’era solo la mamma del piccolo, la 23enne di origine croata Silvija Z., già madre di cinque figli e incinta del sesto. È stata lei a indicare il padre del bambino come responsabile della sua morte. A conferma dei sospetti ricaduti su Rhustic è intervenuto anche il prozio della piccola vittima, Bardo Secic. Intervistato davanti al portone di casa, ha dichiarato: “Se lo avessi trovato prima della polizia lo avrei ammazzato, non c’è dubbio.

Si merita l’ergastolo, è un tipo irascibile e violento. La mia famiglia non gli parla da due anni, da quando mi ha aggredito senza motivo, colpendomi alla testa con la fibbia della cintura. Ho ancora la cicatrice”.

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Lisa Pendezza

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora