Previsioni meteo maggio: possibile esplosione di caldo africano
Cronaca

Previsioni meteo maggio: possibile esplosione di caldo africano

meteo

L'estate è attesa. Maggio è stato particolarmente piovoso e freddo ma negli ultimi giorni del mese le temperature potrebbero cominciare ad alzarsi.

Non si attenuano le perturbazioni climatiche su buona parte dell’Italia, almeno fino al 23 maggio 2019. Qualcosa però potrebbe cambiare a partire dagli ultimi giorni del mese grazie alle correnti calde di un anticiclone africano che dovrebbe cominciare a far salire la colonnina di mercurio, soprattutto al Sud.

Caldo atteso

Il clima però in prossimità della fine del mese potrebbe radicalmente cambiare. Previsto infatti l’arrivo di un anticiclone africano che finalmente dovrebbe riscaldare l’aria un po’ su tutta Italia. Le temperature quindi dovrebbero pian piano cominciare ad alzarsi, tanto che tra fine maggio e l’inizio giugno la colonnina di mercurio potrebbe schizzare anche fino a 35 gradi al Sud e sulle due Isole maggiori.

Al Nord, invece, la temperatura non dovrebbe superare i 32 gradi. Questo perché, spiega sempre ilmeteo.it, in queste zone l’alta pressione africana non riuscirebbe a sovrastare le più fredde e umide correnti atlantiche che hanno invaso lo Stivale per quasi tutto il mese di maggio.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Paola Marras
Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.
Contatti: Mail