Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Meteo, clima autunnale in arrivo sulla Penisola
Cronaca

Meteo, clima autunnale in arrivo sulla Penisola

vento e temporali

Lo stivale sarà colpito da un'ondata di freddo, con nubifragi sparsi e possibili grandinate.

Di nuovo maltempo sullo stivale. Nella settimana tra lunedì 27 maggio e domenica 2 giugno 2019, in particolare fino a venerdì 31, l’Italia sarà ancora colpita da temporali e vento forte, che creeranno un clima quasi autunnale, con atmosfere cupe insolite per il mese di maggio. Le temperature, secondo quanto riferiscono le previsioni meteo, subiranno un calo in diverse regioni, con possibili grandinate e rischio allagamenti. La situazione migliorerà soltanto nel fine settimana, con sprazzi di sole soprattutto sul settore settentrionale della Penisola.

Maltempo diffuso

La giornata di lunedì 27 maggio 2019 si manifesterà come instabile e perturbata su gran parte della Penisola, con violenti rovesci e venti sostenuti, specialmente sull’Emilia Romagna, sulla Sicilia, la Campania, il Molise e la Puglia, con qualche schiarita su Calabria e Salento a partire dalle prime ore del pomeriggio.

La situazione non si placherà martedì 28 maggio: un vortice di aria fredda proveniente dal nord Europa, in particolare dall’Islanda, porterà ancora rovesci sul settore settentrionale, con un nuovo ciclone che tra mercoledì 29 e giovedì 30 scivolerà verso l’area centromeridionale.

Il maltempo influirà anche sulle temperature. Al Nord le massime saranno tra 15 e 20 gradi centigradi, al Centro si avranno invece massime comprese tra i 18 e 21 gradi, al Sud non si supereranno i 23 gradi durante i giorni centrali della settimana. Tra martedì e mercoledì sono previsti infatti temporali violenti e veri e propri nubifragi con grandine, soprattutto su Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Trentino Alto-Adige, Veneto e Friuli Venezia-Giulia. Il vortice ciclonico si sposterà verso il Centro, con piogge sempre più consistenti su Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Umbria e Marche e sul basso Adriatico, specie fra il Molise e la parte settentrionale della Puglia.

Entro il prossimo weekend, tuttavia, l’anticiclone delle Azzorre porterà una maggiore stabilità atmosferica sulle regioni settentrionali, con schiarite e un rialzo delle temperature.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche