×

In coma dopo forti mal di testa: muore studentessa 18enne

E' rimasta in coma poco più di un mese una ragazza 18enne che frequentava l'istituto alberghiero di Aversa. Il malore prima di Pasqua.

Elisabetta Nardi

Irrompe nella mattinata di giovedì 30 maggio 2019 su alcuni quotidiani locali campani la notizia della morte di una studentessa di Aversa. La 18enne, originaria di Trentola Ducenta (Caserta) è deceduta dopo un periodo di coma. Il dramma per la giovane, e per i suoi familiari, è iniziato poco prima di Pasqua 2019.

Il malore a Pasqua

Stando alle poche informazioni riportate da alcuni siti locali come ecaserta.it, Elisabetta Nardi avrebbe cominciato ad accusare forti e ripetuti mal di testa poco prima del periodo di Pasqua. Ad un certo punto la situazione è precipitata, e la ragazza è finita in coma.

La 18enne frequentava la quinta classe dell’istituto alberghiero di Aversa. Quando hanno appreso del suo grave malore, i compagni di classe e tutta la scuola erano rimasti profondamente scioccati.

Il dirigente dell’istituto aveva quindi esortato gli studenti a pregare per Elisabetta durante le vacanze pasquali.

Forse aneurisma celebrale

La situazione però per Elisabetta non sembrava dare segni di miglioramento. Figlia di un poliziotto penitenziario che presta servizio presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, la 18enne è rimasta in coma per poco più di un mese fino a quando ha smesso di combattere. Il 30 maggio 2019 la notizia della prematura e tragica scomparsa, che ha lasciato sotto shock l’intera comunità.

Ancora da accertare con sicurezza le cause che hanno provocato il malore e la successiva morte della giovane e bella studentessa anche se si ipotizza che possa essere stata colpita da un aneurisma cerebrale.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora