×

Napoli, chiude lo stabilimento Whirlpool: 420 dipendenti licenziati

Condividi su Facebook

Whirlpool decide di chiudere il suo stabilimento a Napoli, a rischio licenziamento oltre 420 famiglie.

Whirlpool intende procedere con la vendita del sito di Napoli ad una società terza. Ecco la scioccante notizia che mette a repentaglio oltre 420 famiglie. L’annuncio da parte dell’azienda è avvenuto dopo un incontro a Roma tra vertici e rappresentanti dei sindacati per un aggiornamento sul Piano industriale Italia 2019-2021.

La decisione

L’azienda nel suo comunicato ha preso la sua decisione in seguito alla mancata a mancata realizzazione del piano industriale, a far da contorno invece mancati investimenti, perdita di quote di mercato, contrazione della produzione, lentezza nella reindustrializzazione.

Il comunicato ufficiale arriva Venerdì 31 Maggio, nel quale l’azienda promette di vendere ad una società in grado di garantire la continuità industriale allo stabilimento e massimi livelli occupazionali, al fine di creare le condizioni per un futuro sostenibile del sito napoletano

Lo sciopero

la Fiom-Cgil risponde con una nota per ribadire il disappunto della chiusura del sito partenopeo: “Napoli tradita da Whirlpool,Solo a ottobre scorso, con un accordo quadro sottoscritto in sede ministeriale, quindi con l’impegno anche del ministro Di Maio, Whirlpool aveva dato garanzie di investimenti e salvaguardia dell’occupazione in tutti gli stabilimenti del gruppo”:

In seguito tutti gli altri siti dell’azienda statunitense a partire da quello di Varese hanno annunciato lo sciopero in segno di solidarietà con i colleghi napoletani.

Gianluca Ficco segretario nazionale della Uilm responsabile dei settori auto e elettrodomestici e Antonello Accurso segretario generale della Uilm Campania, hanno annunciato di voler lottare fino all’ultimo per far cambiare decisione, appellandosi al Ministero dello Sviluppo economico per convocare al più presto una riunione straordinaria.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Leggi anche