> > Siena, muore bimbo di 10 mesi: 40 medici non riescono a salvarlo

Siena, muore bimbo di 10 mesi: 40 medici non riescono a salvarlo

siena

Un bimbo di 10 mesi è morto all'ospedale di Siena: un audit di oltre 40 medici non è riuscito a salvarlo.

Più di 40 medici hanno cercato di salvare la sua vita ma il piccolo non è sopravvissuto.

Il figlio di 10 mesi di una coppia di cittadini stranieri residenti in provincia di Siena è morto in circostanze sotto indagine nel reparto di cardiologia all’ospedale Le Scotte di Siena il 29 maggio 2019. Neanche l’aiuto di oltre quaranta medici, riunitisi per cercare una soluzione, è servito.

La morte del bimbo

La notizia è stata riportata su Il Tirreno. Secondo quanto ha riferito il direttore generale dell’ospedale Valtere Giovannini, sono stati effettuati riscontri diagnostici e poi un vero e proprio audit.

“Il piccolo era da tempo in cura nell’ospedale e nel pomeriggio di domenica 26 maggio è stato accompagnato al pronto soccorso dai genitori per problematiche gastrointestinali ha detto il medico. E’ stato tenuto sotto osservazione nel reparto di pediatria poi, quando le sue condizioni di salute sono migliorate, è stato dimesso. Nella serata di lunedì, ha avuto una ricaduta e il padre lo ha portato nuovamente al pronto soccorso. “Il bambino è stato preso in cura prontamente nell’ambito del percorso pediatrico ma la situazione clinica è purtroppo peggiorata nel corso delle ore successive e, nonostante le procedure di emergenza attivate, il bambino è deceduto: è ciò che ha riferito l’ospedale.

Giovannini ha voluto fare delle espresse condoglianze alla famiglia del piccolo, sottolineando la sua “comprensione per la volontà del padre e della madre di cercare di dare una spiegazione a quanto accaduto”. Alcuni amici di famiglia hanno detto che il bambino di 10 mesi era stato operato all’ospedale di Siena lo scorso marzo per un intervento a un rene. La procura di Siena ha aperto un indagine per omicidio colposo dopo che i genitori hanno esposto denuncia ai carabinieri.