> > Vobarno, muore in auto schiantandosi contro un bus

Vobarno, muore in auto schiantandosi contro un bus

incidente stradale

A Vobarno un 21enne è morto all'alba dell'1 giugno dopo che la sua auto si è schiantata contro un pullman in una galleria.

E’ morto in un incidente stradale a 21 anni.

Un ragazzo originario di Rezzato si trovava nel tunnel La Guardia all’alba del 1 giugno 2019, sulla Ss 45ter, nei pressi di Vobarno (Brescia), quando si è schiantato contro un autobus di linea della ditta Nicolini. Il giovane è morto sul colpo e sono rimasti feriti, non gravemente, i soli due passeggeri del pullman. La notizia è stata riportata su Brescia Settegiorni.

L’incidente in galleria

A Vobarno l’incidente è risultato fatale per un 21enne di Rezzato, che è morto alla guida della sua auto, schiantandosi contro un pullman in una galleria.

Secondo la Polizia stradale, la sua automobile aveva invaso la corsia opposta: probabilmente il conducente ha accusato un colpo di sonno, a causa dell’orario. Infatti l’incidente sarebbe avvenuto intorno alle 5 di mattina. Secondo quanto riferisce l’AGI, sono intervenuti il 118 e Vigili del Fuoco di Salò ma il ragazzo era già morto. Sono rimasti coinvolti altri due uomini: 61enne e un 73enne, che erano diretti in Francia per un viaggio.

Erano gli unici passeggeri dell’autobus: hanno avuto delle lievi ferite, ma niente di grave. Nella notte si erano verificati altri incidenti stradali vicino a Brescia. Alla ferrovia di Rovato, in via Lombardia, c’è stato uno schiacciamento, in cui è rimasto coinvolto un 59enne: sono dovuti intervenire i vigili del fuoco e i carabinieri di Chiari. Poi c’è stato un incidente all’impianto lavorativo di Pompiano, davanti al civico 22 di via Papa Giovanni 23, in cui è rimasto coinvolto un 22enne.

Ferito non in modo grave, è stato trasferito subito all’ospedale di Chiari.