×

Morto Domenico D’Alise, bronzo di Taekwondo all’Olimpiadi del ’92

Il mondo dello sport piange la morte del maestro di Taekwondo, Domenico D'Alise, medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 1992.

Morto Domenico D'Alise, bronzo di Taekwondo all'Olimpiadi del '92
Morto Domenico D'Alise, bronzo di Taekwondo all'Olimpiadi del '92

Il mondo dello sport piange la morte del maestro di Taekwondo, Domenico D’Alise. Il campione aveva ricevuto la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992. Come riportato da Fanpage, Domenico è morto a 49 anni, stroncato da una malattia. La sua battaglia è durata un mese, ma purtroppo il suo corpo non ha retto. Il campione lascia una moglie, 2 figli e tanti allievi che si sono allenati con lui.

Morto Domenico D’Alise

La morte di un campione è sempre fonte di un’enorme dispiacere nel mondo dello sport. Nel caso di Domenico D’Alise il dolore è ancora più grande. Motivo? Oltre ad essere molto amato, il maestro di Taekwondo ha perso la sua ultima gara a 49 anni, dopo una lotta faticosa contro la malattia che lo affliggeva da almeno un mese.

Tanti i traguardi raggiunti dal campione, fra cui spicca quella medaglia di bronzo conquistata nelle terre spagnole nel corso delle Olimpiadi del 1992. Un risultato eccellente che ha fatto scuola per tutti coloro che hanno deciso di imparare l’arte marziale di origine coreana. Alcuni di questi allievi hanno preso lezione direttamente da Domenico, che prima di fare di loro dei campioni, si è sempre impegnato perché diventassero dei veri sportivi.

Il medagliere del campione

Il medagliere di Domenico D’Alise è un orgogliosa dedica a tutte le sfide che ha superato. Oltre alla medaglia di bronzo delle Olimpiadi di Barcellona, il palmarès del maestro di Taekwondo vanta 4 Coppe Italia individuale, 7 titoli di campione d’Italia, 2 titoli europei, rispettivamente del 1988 e del 1989.

Domenico D’Alise è stato anche 3 volte vice-campione d’Europa, nel 1986, nel 1990 e nel 1994. Non mancano poi le medaglie d’oro. La prima è stata conquistata al torneo mondiale di Los Angeles nel 1993. La seconda risale all’Olimpic Festival del 1995. L’ultimo primo posto sul podio, Domenico lo conquista nel 1990 all’Open di Francia.

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.


Contatti:

Contatti:
Andrea Danneo

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.

Leggi anche