×

Caltanissetta, multati per l’acquisto di smartphone con bonus cultura

A Caltanissetta 700 neo-diciottenni hanno comprato degli smartphone con il bonus cultura: sono stati multati.

smartphone

A Caltanissetta 700 diciottenni dovranno pagare delle ingenti multe. Sono stati colpevoli, secondo la Cassazione, di aver utilizzato il bonus cultura da 500 euro, introdotto dal governo Renzi, per comprare smartphone e pc. Il negoziante che li ha venduti rischia invece il carcere.

Il provvedimento della Cassazione

Il bonus cultura, creato da Matteo Renzi, prevede che tutti i 18enni possano spendere 500 euro per acquistare libri o biglietti per eventi culturali. Invece 700 neo-diciottenni di Caltanissetta lo hanno usato per acquistare degli smartphone. La Cassazione ha deciso che dovranno pagare una sanzione amministrativa che, in base al codice penale, oscilla da 5.164 euro a 25.882 euro. La guardia di finanza, che ha scoperto l’imbroglio, ha sequestrato beni mobili e immobili e ha ordinato alle banche il sequestro di qualunque somma venga depositata in banca dal commerciante che ha venduto i telefonini e anche pc e hardware ai ragazzi.

Il provvedimento è stato confermato dal Tribunale del riesame di Caltanissetta il 27 dicembre. Il titolare della società ha incassato 317mila euro grazie ai bonus: è colpevole di “indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato”, secondo quanto ha riferito la guardia di finanza. Se dall’indagine in corso emerge che ha ricevuto più di 4mila euro tutti insieme, rischia di andare in prigione per un periodo che va da sei mesi a tre anni. Nel caso in cui il pagamento fosse avvenuto in molte rate, inferiori ciascuna alla soglia dei 4mila euro, dovrà pagare una multa per ogni singolo guadagno di uno o più bonus. Spetta al Tribunale di Caltanissetta scoprire come sia stato effettuato il pagamento.

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.


Contatti:

Contatti:
Francesca Sofia Cocco

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.

Caricamento...

Leggi anche