> > Treviso, noto negoziante stroncato da un infarto: aveva 49 anni

Treviso, noto negoziante stroncato da un infarto: aveva 49 anni

negoziante trevigiano

La scomparsa dell'uomo ha sconvolto la comunità di Casale sul Sile, dove viveva il 49enne.

La tragica notizia viene dalla provincia trevigiana ed è stata riportata dai media locali.

Riccardo Piu, noto negoziante e volontario della zona, si è spento all’età di 49 anni in seguito a un infarto. L’improvviso malore lo ha stroncato nel sonno durante la notte tra martedì 4 e mercoledì 5 giugno 2019. Afflitta la comunità della zona di Casale, Mogliano Veneto e Quarto d’Altino, molto affezionata al 49enne che dal 2016 gestiva due negozi piuttosto frequentati. I vicini di casa, sconvolti dall’accaduto, hanno assistito al trasporto della salma in ambulanza fino all’obitorio.

Ancora da stabilire la data dei funerali, che, come preannunciano con sicurezza gli abitanti della zona, vedranno molta affluenza.

Un volto noto

Riccardo Piu, residente a Casale sul Sile, ma originario di Mestre, era molto conosciuto nella zona. Felicemente sposato da 25 anni, era titolare di due negozi di articoli per animali chiamati “Tris di code” ed era da parecchio tempo responsabile delle guardie zoofile di Mogliano Veneto, impegnate nella tutela degli animali e dell’ambiente.

Come riportato da alcuni conoscenti, seguiva con attenzione le attività delle associazioni animaliste ed era sempre pronto a intervenire per salvare gli animali in pericolo. Amante della musica, della natura e degli amici a quattro zampe (tra cui il suo cagnolino, Nutella), viene ricordato come un uomo buono, onesto e altruista, sempre presente agli eventi solidali della zona. Una grave perdita per la comunità veneta. Molti gli utenti che sui social network hanno voluto esprimere il proprio cordoglio e fare le condoglianze alla moglie del negoziante, la quale non ha voluto rilasciare dichiarazioni alla stampa.