Incidente in moto sulla A15: morto 18enne
Cronaca

Incidente in moto sulla A15: morto 18enne

incidente sulla A15

Drammatico sinistro sulla Cisa, dove un ragazzo ha perso la vita schiantandosi con la sua moto contro un tir.

La tragedia è avvenuta sull’autostrada Cisa, tra Pontremoli e Berceto, alle 15.15 di venerdì 7 giugno 2019. Un ragazzo di 18 anni, Fabio Ferrari, stava percorrendo la strada ad alta velocità in sella alla sua motocicletta quando si sarebbe scontrato violentemente con un camion. Sarebbe morto sul colpo, rendendo vano l’intervento dei soccorsi. Ad assistere attonito alla scena è stato il padre della vittima, che stava seguendo il figlio in macchina per accompagnarlo fino a una concessionaria a Carrara, dove il mezzo a due ruote avrebbe dovuto subire degli interventi meccanici.

Le dinamiche dell’incidente

Veniva da Castelnovo de’ Monti, in provincia di Reggio Emilia, il giovane che nel primo pomeriggio del 7 giugno 2019 ha perso la vita in un terribile incidente stradale sulla A15. Stando alle prime ricostruzioni della Polstrada, il giovane avrebbe dovuto cambiare carreggiata a causa di lavori in corso nei pressi del valico tra Berceto e Pontremoli. Così ha svoltato a sinistra, nel varco predisposto con la segnaletica, per immettersi nella carreggiata nord (in quel tratto allestita momentaneamente a doppio senso di marcia).

La motocicletta si è schiantata frontalmente contro un camion che stava viaggiando in direzione opposta in direzione di Parma.

I sanitari del 118, con tanto di elisoccorso, si sono precipitati sulla scena e hanno dichiarato subito il decesso del 18enne. Sconvolto il papà di Fabio, che ha assistito in prima persona al sinistro fatale. Sul posto è accorsa anche la polizia per gestire il traffico, che ha subito un’intensificazione fino a quattro chilometri in entrambi i sensi di marcia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche