×

Si addormenta sul treno con il codice del biglietto scritto in fronte

Alessandro Pipero ha trovato un metodo per dormire sul treno senza essere disturbati al passaggio del controllore.

alessandro pipero
alessandro pipero

Il ristoratore romano Alessandro Pipero ha trovato la soluzione per coloro che intendono appisolarsi durante un viaggio in treno. Spesso, infatti, si viene disturbati dal controllore che chiede di mostrare il biglietto. Con il metodo di Alessandro, invece, si può dormire tranquillamente.

Il ristoratore ha deciso di “tatuarsi” sulla propria fronte il codice del biglietto, in modo tale che al passaggio del controllore nessuno lo svegliasse.

La soluzione geniale

Il ristoratore romano ha deciso di farsi immortalare per diffondere la sua idea geniale sui social. Infatti, se siete particolarmente stanchi e volete dormire sul treno, da questo momento non dovrete farvi problemi. La soluzione sta nello scrivere sul proprio corpo, in questo caso sulla fronte, il codice del biglietto.

In questo modo il controllore potrà accertarsi della validità del titolo di viaggio senza dovervi svegliare. Alessandro ha pubblicato il suo scatto sul profilo Instagram commentando: “Così il controllore non mi sveglia”.

Alessandro Pipero

Alessandro Pipero è un noto ristoratore di origini romane. Classe 1974, diplomato presso l’istituto alberghiero, è stato allievo di Antonello Colonna a Labico. Poi ha deciso di mettersi in proprio fondando Pipero a Roma e guadagnando ben presto una stella Michelin.

Inoltre, è tra i fondatori di Noi di Sala, un’associazione che persegue l’obbiettivo di valorizzare l’identità del servizio e della sala. Riguardo se stesso racconta: “Da ragazzino l’unica cosa che mi piaceva fare era mangiare. E l’alberghiero è stata una strada obbligata. Uno stage in un hotel di via Veneto, a Roma, è stato poi illuminante. Ho capito come girava il mondo e cosa mi piaceva: la sala, l’accoglienza, il vino”.

Contents.media
Ultima ora