> > Vicenza, tenta di gettarsi sotto un treno: salvato da un immigrato

Vicenza, tenta di gettarsi sotto un treno: salvato da un immigrato

treno 1200x750

Un cittadino straniero ha letteralmente salvato la vita ad un uomo di 40 anni a Vicenza salvandolo da un tentato suicidio sotto un treno.

A Vicenza un uomo di 40 anni, ha tentato di togliersi la vita gettandosi sotto un treno.

La tragedia è stata solo sfiorata, un cittadino straniero infatti si è accorto della situazione delicata e scavalcando la recinzione lo ha aiutato a mettersi in salvo.

La ricostruzione

Sabato 8 Giugno 2019 a Vicenza un uomo ha tentato di togliersi la vita oltrepassando la recinzione che divide la strada dai binari. La sua intenzione era chiara: gettarsi sotto il primo treno in transito da quella stazione. Per sua fortuna un cittadino straniero che passava con la sua automobile da quelle parti ha intuito il chiaro intento dell’uomo.

A questo punto ha parcheggiato l’autovettura, è sceso, ha scavalcato la recinzione raggiungendo l’aspirante suicida. Da qui il dialogo intenso, per cercare di far cambiare idea all’uomo che alla fine ha desistito. Sul posto sono giunti anche la Polizia Ferroviaria e un’ambulanza che ha trasportato il quarantenne all’ospedale San Bortolo di Vicenza per effettuare tutti gli accertamenti necessari.

Casi simili

Due giorni prima, Giovedì 6 Giugno 2019, sempre nella stessa città, Vicenza è successo un episodio simile.

Attorno alle 10 di mattina infatti, le forze dell’ordine hanno ricevuto una chiamata che segnalava la presenza di una giovane donna sul cavalcavia di Via Camisano. Gli agenti si sono precipitati sul posto e hanno intavolato una discussione per far desistere la ragazza. Mentre erano in corso le trattative con un balzo a dir poco felino sono riusciti a mettere in salvo la donna. Stessa sorte anche per la ragazza che è stata accompagnata all’ospedale di Vicenza per accertamenti.