×

Auto si schianta, la fidanzata: “Volevo lasciarlo, ha sterzato apposta”

Il caso ha visto l'intervento degli inquirenti, che hanno ascoltato la 21enne fidanzata con uno dei guidatori.

incidente Treviso

Il terribile incidente ha avuto luogo venerdì 7 giugno 2019 a Povegliano, precisamente nella frazione di Sant’Andrea, vicino a Treviso. Poco prima della mezzanotte, la vittima, che si trovava al volante, stava rientrando a casa con il marito, dopo una serata passata con alcuni amici. All’improvviso, l’auto della coppia si sarebbe scontrata frontalmente con un’altra macchina che viaggiava nella direzione opposta. L’impatto è costato la vita alla 62enne Giuseppina Lo Brutto. La donna è morta sul colpo, mentre il marito, un maestro delle scuole elementari, è stato trasportato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, dove si trova in gravi condizioni. Ad essere portata via in ambulanza con urgenza è stata anche la coppia di fidanzati che viaggiava sull’altra auto coinvolta. Nessuno dei due passeggeri, tuttavia, risulterebbe in pericolo di vita.

Lo schianto

Entrambi i veicoli sono usciti completamente distrutti dal violento scontro, verificatosi in via Capitello.

Una delle vetture sarebbe finita contro l’inferriata di un’abitazione a bordo strada, mentre l’altra si sarebbe capovolta cadendo in un fossato e rotolando per qualche metro.

Stando a quanto riportato dalla stampa, potrebbe non essersi trattato di una tragica fatalità, ma di un tentato omicidio-suicidio. “Ha sterzato di colpo quando gli ho detto che tra noi era finita”. Queste le parole della fidanzata di 21 anni del guidatore di una delle due vetture. La giovane avrebbe confidato a uno dei medici del 118 che le stava prestando soccorso che il fidanzato, 22enne, avrebbe reagito follemente alla sua volontà di lasciarlo.


Scrivi un commento

1000

Leggi anche