Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Milano, incendio sulla Tangenziale Ovest: camion carbonizzato
Cronaca

Milano, incendio sulla Tangenziale Ovest: camion carbonizzato

incendio tangenziale

Sul posto sono intervenuti tre mezzi dei vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme responsabili della distruzione del tir.

Grave incendio sulla Tangenziale Ovest, nei pressi del capoluogo lombardo. Un camion che stava trasportando materiale meccanico è andato a fuoco all’altezza di Settimo Milanese, vicino all’Acquapark. L’episodio, che si è verificato alle 17 di martedì 11 giugno 2019, per fortuna non ha provocato vittime né feriti. Il camionista, infatti, sarebbe riuscito a scendere dal mezzo pesante prima che le fiamme divampassero e avrebbe chiamato i soccorsi. Sul posto si sono recati anche gli agenti della polizia locale, che hanno provveduto alla gestione del traffico. Dopo lo scoppio dell’incendio, si sono formate lunghe code e si sono verificati rallentamenti in prossimità del luogo dell’incidente.

L’incendio

Il terribile accaduto, avvenuto nel tardo pomeriggio, ha visto l’intervento di tre squadre dei vigili del fuoco, come riferito dal comando di via Messina. I pompieri sono riusciti a domare le fiamme alte, che hanno carbonizzato il tir, riducendolo a un ammasso nero di cenere.

Per fortuna, l’incendio non ha provocato vittime. Gli inquirenti hanno effettutato i rilievi necessari per la ricostruzione delle cause dell’accaduto.

L’incendio ha scioccato i viaggiatori, che hanno immortalato la colonna di fumo che si alzava dal mezzo pesante e hanno postato le immagini sui social network.

Sempre nella giornata di martedì 11 giugno 2019, verso le 7 del mattino, la Tangenziale Est era rimasta paralizzata dopo un grave incidente, nel quale era rimasta coinvolta una motocicletta. Nel pomeriggio del 10 giugno, invece, sempre sulla Ovest, un altro camion si era incendiato all’altezza di Baggio, in direzione Cesano Boscone.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche