×

Emergenza maltempo a Lecco, esondato il fiume Varrone

Nella zona di Lecco è stato dichiarato lo stato di emergenza. Evacuate Dervio e Cortabbio causa maltempo

lecco maltempo

Ancora frane. Ancora in estate: quella di questo 2019 pare proprio non voler essere serena. In questi giorni in Lombardia è stato dichiarato lo stato di emergenza. Il maltempo va oltre la fredda stagione invernale e provoca la chiusura di strade, piani di evacuazioni e fiumi esondati tra cui il Varrone. Evacuati Dervio e Cortabbio e la valle delle Noci di Primaluna. E’ critica la situazione nei pressi di Lecco la cui prefettura che sta seguendo le operazioni ha anche convocato il vertice nazionale dei vigili del fuoco.

Cittadini nomadi

Gli abitanti di Dervio e delle zone del Cortabbio sono stati tutti quanti evacuati e al momento si trovano a Bellano e Colico, in attesa di capire quale sarà la prossima mossa. E se sperare in un rientro a casa quanto prima.

A Dervio è esondato il fiume Varrone causando non pochi disagi. Smottamenti, colate di fango, tutte catastrofi naturali che stanno facendo correre ai ripari migliaia di famiglie, costringendoli ad abbandonare le loro abitazioni. Chiuse anche le strade per evitare ulteriori complicazioni: è stata infatti chiusa la linea Lecco-Sondrio è tra Dervio e Delebio come anche la sp72 che collega Lecco a Colico e a a tutti i paesi del lago.

Tutti i soccorsi possibili sono stati mobilitati e sono al momento coinvolti per garantire la gestione ottimale di tutto il da farsi. Carabinieri, vigili del fuoco e molto probabilmente anche i militari dell’esercito. La situazione è drammatica come testimonia lo stato d’emergenza che è stato dichiarato. Ad essere evacuate, anche le grosse aziende come la Camp.

Speriamo possa subito tornare il sereno.

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Giorgia Giuliano

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche