Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
20enne investito da un’auto a Roma: ricoverato in gravi condizioni
Cronaca

20enne investito da un’auto a Roma: ricoverato in gravi condizioni

ambulanza

È ricoverato in gravi condizioni al Policlinico Gemelli di Roma il ragazzo 20enne che questa mattina è stato investito nella zona di Montespaccato.

È ricoverato in gravi condizioni al Policlinico Gemelli il ragazzo di 20 anni che nella mattina del 16 giugno è stato investito da un’auto in via Cornelia, a Roma, nel quartiere di Montespaccato. L’autista dell’auto coinvolta nel sinistro, un uomo di 48 anni, si è fortunatamente subito fermato per prestare soccorso al giovane, che è stato in seguito trasportato in ospedale da un’ambulanza del 118.

La dinamica dell’incidente

Stando a quanto rilevato dagli agenti di Polizia giunti sul posto l’incidente sarebbe avvenuto intorno alle 11 e 30 del mattino. In quel momento, all’altezza del civico 154, un ragazzo di nazionalità moldava è stato travolto da una Renault Clio che stava transitando sulla via. Oltre al conducente dell’auto, numerosi passanti sono intervenuti per accertarsi delle condizioni del giovane e per chiamare il 118.

Il personale sanitario, arrivato immediatamente sul luogo dell’incidente, ha in seguito trasportato il 20enne in codice rosso al Policlinico Gemelli.

Dopo gli accertamenti effettuati dai medici, il ragazzo è stato subito ricoverato in prognosi riservata e le sue condizioni attualmente sarebbero serie.

Chiusa al traffico via Cornelia

Gli uomini della Polizia locale di Roma Capitale hanno provveduto ad agevolare le operazioni di soccorso chiudendo al traffico via Cornelia. Nel frattempo, il conducente dell’auto coinvolta è stato sottoposto all’alcol test e al test antidroga. Questo al fine di verificare se le sue condizioni di giuda fossero compromesse al momento dell’incidente. Contestualmente a ciò, il veicolo è stato posto sotto sequestro in attesa che le indagini degli investigatori chiariscano le effettive responsabilità all’interno della vicenda.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche