Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Uomo ucciso a fucilate da un amico nella campagna di Cagliari
Cronaca

Uomo ucciso a fucilate da un amico nella campagna di Cagliari

polizia
polizia

Nelle campagne in provincia di Cagliari due amici hanno avuto un diverbio. Uno dei due uomini avrebbe poi abbracciato il fucile.

A Sestu, in provincia di Cagliari, un uomo è stato ucciso a fucilate: l’incidente è avvenuto lunedì intorno alle 21. Secondo le prime informazioni, il presunto omicida sarebbe un amico della vittima. Quest’ultimo sarebbe stato fermato dalle forze dell’ordine in un bar del paese. Gli investigatori, però, mantengono il massimo riserbo sulle generalità dei due uomini. Le notizie diffusi parlano di due coetanei tra i 50 e i 60 anni.

Colpi di fucile

Nell’hinterland sardo, tra le campagne di Sestu e San Sperato, un uomo ha perso la vita colpito da proiettili di un fucile. A sparare, inoltre, sarebbe stato un amico della vittima. La tragedia è avvenuta lunedì sera, verso le 21. Il presunto omicida si aggirava per le vie del paese con un tasso alcolico elevato e con un arma tra le mani. Sul posto è intervenuta una volante della Questura di Cagliari e alcuni investigatori. Questi ultimi sono in cerca dell’amico della vittima.

L’uomo, infatti, è il principale indagato: si tratterebbe, secondo le prime informazioni, di un coetaneo già noto alle forze dell’ordine. Infine, l’omicida è stato fermato nei pressi di un bardi Sestu.

La segnalazione

Dopo l’intervento sul luogo dell’incidente, la polizia ha ricevuto alcune segnalazioni dai cittadini di Sestu. Un uomo, infatti, si sarebbe aggirato per le strade armato di fucile facendo preoccupare gli abitanti. L’omicida sarebbe stato scoperto nei pressi del bar del paese: potrebbe trattarsi, inoltre, di un caro amico della vittima. Infine, all’arrivo in Questura si è constatato il tasso alcolico dell’uomo che potrebbe aver avuto un piccolo diverbio con l’amico.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Laura Pellegrini
Classe '98, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Da sempre curiosa e attenta ai fatti di attualità, spera di costruirsi (in futuro) un nome nel giornalismo politico. L'ambizione è quella di lavorare nelle istituzioni europee, ma per ora prosegue gli studi di Comunicazione e Società all'Università di Milano.
Contatti: Mail