Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Contromano in autostrada: credeva di aver dimenticato il portafoglio
Cronaca

Contromano in autostrada: credeva di aver dimenticato il portafoglio

autostrada polizia stradale contromano

Fa inversione e guida contromano sull'A21 tra Voghera e Tortona per ritornare all'Autogrill, dove pensava di aver dimenticato il portafoglio.

Si ferma all’Autogrill, riparte con a bordo le sue due figlie e imbocca nuovamente l’A21. All’altezza di Voghera (Pavia) crede però di aver dimenticato nella stazione di servizio il portafoglio. L’automobilista, un uomo di 46 anni di origine bulgara, non ci pensa troppo e fa dietrofront, percorrendo l’autostrada contromano per sei chilometri. E’ quanto avvenuto attorno alle ore 21 di domenica 16 giugno 2019.

L’allarme

L’uomo era convinto di aver scordato il portafoglio presso l’Autogrill dove si era fermato poco prima. A bordo dell’auto c’erano anche le sue due figlie di 20 e 25 anni ma, incurante di mettere in pericolo se stesso, loro e gli altri automobilisti di passaggio, decide di fare una curva ad U e tornare indietro verso la stazione di servizio.

L’auto, una Renault Scenic, comincia quindi a percorrere contromano il tratto di autostrada tra Voghera e Tortona. Chi incrocia la vettura, subito dopo aver scampato il pericolo, avverte immediatamente la Polstrada.

In pochi minuti infatti si attiva la polizia stradale della sottosezione di Alessandria Ovest, che interviene sul posto anche con una safety car.

La beffa

Una pattuglia è quindi riuscita a bloccare l’auto, che già aveva percorso circa sei chilometri contromano, prima che il tutto si trasformasse in tragedia. Al 46enne, denunciato, è stata quindi ritirata la patente e sequestrata l’auto per un periodo di tre mesi.

Per l’automobilista però oltre al danno anche la beffa. Una volta fermato, infatti, l’uomo si è accorto di non aver perso il borsellino. Durante il controllo della polizia si è reso conto infatti che il portafoglio era al sicuro nel cruscotto dell’auto.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.
Contatti: Mail