×

Napoli, padre 32enne stroncato da un tumore raro

Addio a Gianfranco Sangiovanni, commercialista di Poggiomarino. La moglie aveva raccolto 50mila euro per le cure.

Giovanni morto tumore
Giovanni morto tumore

Lutto a Poggiomarino, Comune in provincia di Napoli, per la scomparsa di Gianfranco Sangiovanni. Il commercialista 32enne si è spento nella notte dopo aver perso la sua battaglia contro un tumore raro che lo ha sottratto all’affetto dei suoi cari.

Il male con cui Gianfranco ha combattuto è un tumore desmoplastico a piccole cellule rotonde, informa Vesuvio Live, una patologia estremamente poi comune che lo ha portato rapidamente al decesso, poco tempo dopo la drammatica diagnosi. La sua scomparsa ha profondamente scosso la comunità locale, dove l’uomo era considerato un padre e marito modello, sempre pronto a lottare in prima linea per la sua famiglia. Lascia una moglie e un figlio in tenera età.

La raccolta fondi

Nel momento del bisogno, anche la sua famiglia non si è risparmiata e ha lottato per lui contro un male che si è però rivelato impossibile da sconfiggere e che era ormai giunto al quarto stadio. La moglie Alessia, saputa la diagnosi, ha dato vita a una raccolta fondi, annunciata anche grazie al sostegno del cantante Andrea Sannino che, durante un concerto, ha espresso solidarietà nei confronti della famiglia Sangiovanni.

La campagna ha permesso di raccogliere ben 50mila euro. Soldi che sarebbero dovuti servire a finanziare cure sperimentali o a permettere a Gianfranco di raggiungere istituti specializzati per avere una speranza in più di sopravvivenza. Sono solo due i centri che, in Europa, trattano il tumore desmoplastico: uno in Francia e uno in Inghilterra, con il supporto di un medico residente in Giappone.

I conoscenti si stringono intorno alla famiglia di Gianfranco per rivolgere un ultimo saluto al commercialista.

I funerali si terranno alle 17 di giovedì 20 giugno, nella chiesa di Sant’Antonio da Padova.

Contents.media
Ultima ora