Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Torino, violenta grandinata e acquazzone: allerta gialla in Piemonte
Cronaca

Torino, violenta grandinata e acquazzone: allerta gialla in Piemonte

grandine torino
grandine torino

La città di Torino sta assistendo a una violentissima grandinata con forti raffiche di vento. Allerta gialla su tutto il Piemonte settentrionale.

Il centro di Torino è stato colpito da un violento temporale. Sulla città si sta abbattendo, infatti, un forte acquazzone accompagnato da una grandinata. Si tratterebbe della perturbazione di origine atlantica che sta attraversando la regione. Allerta gialla in tutto il Piemonte settentrionale. Secondo l’Agenzia regionale per la Protezione Ambientale, inoltre, sono previsti fenomeni di media-grave intensità nelle giornate di venerdì 21 e sabato 22 giugno. Da lunedì, invece, è previsto il ritorno del sole. Sui social sono apparsi diversi video amatoriali che documentano la violenta grandinata che si sta abbattendo sul capoluogo piemontese.

Maltempo a Torino

Sembrava un tranquillo pomeriggio di sole, ma si è trasformato in un temporale di intensità mai vista prima. Infatti, una copiosa e violenta grandinata accompagnata da raffiche di vento ha spaventato i cittadini torinesi. Dalle immagini amatoriali, infatti, si vedono le strade piene di chicchi di media dimensione. I testimoni hanno parlato di un “bombardamento”. Nel primo giorno che da calendario annuncia l’arrivo dell’estate, i piemontesi hanno dovuto far fronte a cantine allagate, disagi al traffico e danni alle auto.

Poco dopo le 15 i primi quartieri colpiti sono stati Vanchiglia, Cit Turin, San Donato, San Salvario. Successivamente, intorno alle 15.30, il maltempo si è spostato a Santa Rita, Mirafiori e nella zona Sud della città. Infine, l’acquazzone si è abbattuto sul centro città, fermando completamente le auto in corso Vittorio Emanuele e corso Ferrucci. Danneggiate, invece, le vetture in sosta. La polizia è stata allertata e messa in guardia rispetto alla possibile caduta di alberi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Laura Pellegrini
Classe 1998, cresciuta condividendo il sogno del padre. Veronese di origini, ma milanese acquisita. Studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società" con un grande sogno nel cassetto: costruire una carriera internazionale e un nome nel giornalismo politico. Amante dei viaggi e curiosa rispetto ai fatti di attualità, insegue con determinazione il suo obbiettivo.