Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Cosenza, treno Frecciabianca investe e uccide un uomo sui binari
Cronaca

Cosenza, treno Frecciabianca investe e uccide un uomo sui binari

incidente treno

Incidente lungo la tratta Praia-Ajeta-Tortora sulla linea Paola - Sapri. Un uomo è stato infatti travolto da un treno nei pressi della stazione.

Un uomo è stato investito da un treno Frecciabianca nei pressi del comune di Praia a Mare, in provincia di Cosenza. Inutili i tentativi di soccorso, l’impatto con il convoglio è stato troppo violento. Da ricostruire con esattezza la dinamica del mortale incidente.

L’investimento

“Dalle 11 il traffico ferroviario a Praia-Ajeta-Tortora sulla linea Paola – Sapri è sospeso per l’investimento di una persona” informava Rete Ferroviaria Italiana in una breve nota. Nella mattinata di lunedì 24 giugno 2019 infatti un uomo è stato travolto da un treno passeggeri nei pressi della stazione in provincia di Cosenza.

L’episodio ha coinvolto un convoglio Frecciabianca di Trenitalia, partito da Reggio Calabria Centrale e diretto a Roma Termini. Dopo l’incidente però RFI ha attivato degli autobus sostitutivi fra Sapri e Paola, per permettere ai passeggeri di giungere a destinazione. Le corse sulla tratta Praja-Ajeta-Tortora sono riprese infatti solo alle 12.40, con ritardi fino a 120 minuti.

Inutili i soccorsi

Sul luogo della tragedia è intervenuta l’autorità giudiziaria per effettuare i dovuti rilievi. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara.

Nell’impatto l’uomo, di cui non sono state diffuse le generalità, è finito sui binari opposti a quelli su cui viaggiava il treno che l’ha investito.

Inutili i tentativi di soccorso, anche da parte dei vigili del fuoco. L’uomo è infatti morto sul colpo. In base alle prime ricostruzioni, ancora da verificare, non è escluso che la vittima possa essersi lanciato contro il convoglio quando l’ha visto sopraggiungere.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche