Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Napoli, moto si schianta contro protezione civile: morto il centauro
Cronaca

Napoli, moto si schianta contro protezione civile: morto il centauro

Un impatto che gli è costato la vita. Il motociclista è morto sul colpo dopo lo schianto contro la macchina della protezione civile.

Un incidente da brividi. Durante la mattinata di Lunedì 24 Giugno 2019 una motocicletta si è schiantata contro un mezzo della protezione civile. Niente da fare per il motociclista, ha perso la vita nello scontro.

La dinamica

Incidente choc. Lunedì 24 Giugno 2019, sulla variante 7 bis Nola-Villa Literno un uomo in sella ad uno scooter si è schiantato contro un mezzo Iziasu D Max di proprietà della Protezione Civile regionale ed è morto sul colpo nell’impatto.

Il drammatico incidente è avvenuto all’altezza del chilometro 27.700 in territorio del comune di Caivano, direzione Nola. Non molto distante dallo svincolo della bretella dell’autostrada A1 Napoli Roma.

Sono subito intervenuti sul posto gli agenti della polizia stradale della sezione di Napoli, Distaccamento di Nola per i rilievi. Per il motociclista non c’è stato nulla da fare. L’impatto gli è costato la vita.

Nello stesso giorno

A Brescia, lo stesso giorno la medesima sorte è toccata a Pietro Crotti, ragazzo di 21 anni.

Il giovane era in sella alla sua moto da cross: un Husqvarna. Quando all’improvviso si è schiantato in pieno contro una macchina, una Kia che stava svoltando a sinistra per entrare nel parcheggio di un bar.

Sulla dinamica dell’accaduto indaga la Polizia Stradale. Le prime indagini sembrerebbero rilevare che la moto del ragazzo viaggiasse ad una grande velocità ma in ogni caso, la Kia non avrebbe rispettato la precedenza.

Il ragazzo di soli 21 anni si è spento all’ospedale Civile. Inutili i tentativi di soccorso, il ragazzo infatti era stato trasportato in eliambulanza all’ospedale ma nessuna cura è servita.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marco Bruto, nato a Milano l'11 settembre 1995, laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Ho effettuato un tirocinio presso TMS, gruppo specializzato nella gestione di testate giornalistiche. Completano il mio profilo una forte passione per il giornalismo, i viaggi, la cronaca e gli esteri.