×

Pistoia, va a trovare moglie e figlio: 38enne muore in ospedale

Deve andare a trovare la moglie ed il figlio ma una volta in ospedale comincia a vagare nei corridoi sbagliati. Poi il malore e la morte improvvisa.

ospedale

Tragedia presso l’ospedale San Jacopo di Pistoia. Un 38enne infatti si è sentito male mentre stava per andare a far visita alla moglie e al figlio, ricoverati. L’uomo prima di giungere dai familiari si è accasciato su una sedia, ed è morto. Il suo cadavere è stato ritrovato solo ore dopo.

La moglie l’attende invano

Potrebbe essere stato un infarto a stroncare la vita di un 38enne di origini calabresi, residente a Gorizia. Come riporta La Nazione, l’uomo era andato a trovare la moglie ed il figlio che erano ricoverati presso l’ospedale San Jacopo di Pistoia. Il dramma è avvenuto nella mattinata di sabato 22 giugno 2019 anche se l’allarme sarebbe scattato alcune ore dopo, poiché i parenti non riuscivano più a mettersi in contatto con lui.

In reparto, dalla moglie, il 38enne infatti non è mai arrivato.

Come ricostruito visionando le telecamere, l’uomo una volta giunto all’interno della struttura ospedaliera si sarebbe diretto in un’ala secondaria. Le immagini avrebbero mostrato il 38enne dolorante, tanto che ha iniziato a vagare in un percorso esterno e lontano da quello che doveva seguire per raggiungere la consorte.

Morto da solo

Ad un certo punto l’uomo si è accasciato su una sedia e lì è rimasto, probabilmente stroncato da un infarto. Il 38enne, anche se aveva con sé il cellulare, non è riuscito nemmeno a fare una telefonata per chiedere aiuto. Poiché in quella zona dell’ospedale pistoiese ci passano poche persone, il cadavere è stato ritrovato molto tempo dopo, quando sono scattate le ricerche.


Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Caricamento...

Leggi anche