×

Rocca di Papa, la dedica commovente della fidanzata del sindaco eroe

dedica sindaco morto
dedica sindaco morto

Una post commovente, per il sindaco Emanuele Crestini, morto nell’esplosione del palazzo comunale di Rocca di Papa. Il giorno del suo compleanno la fidanzata lo ricorda con una dedica speciale.

”Tanti auguri mio eroe”

Così inizia la dedica di Veronica Cetroni, l’ex fidanzata del sindaco Emanuele Crestini, morto da eroe nell’esplosione del palazzo comunale di Rocca di Papa, un paese di 18 mila persone in provincia di Roma. Un paese di persone sconvolte da questo terribile incidente, che però ricorda con affetto il suo sindaco. E con loro lo ricorda l’ex fidanzata, che alla mezzanotte del 24 giugno, giorno del compleanno di Crestini, dedica un post su facebook. ” Tanti auguri mio eroe, mia spalla, unico e grande amore della mia vita!» così scrive commossa Veronica Cetroni, commercialista di Rocca di Papa che da ormai sette anni faceva coppia fissa con il sindaco.

Proprio la notte del 24 giugno Crestini avrebbe compiuto 47 anni, lo stesso 24 giugno in cui si sono svolti invece i suoi funerali. L’ex fidanzata aggiunge:”Avremmo dovuto festeggiare…e invece”. Veronica racconta commossa i terribili istanti di quel giorno e ricorda le ultime parole dell’ex fidanzato: ”Quando Emanuele mi è passato davanti in barella all’ospedale subito dopo l’esplosione in Comune mi ha chiesto “Quando esco da qui, mi sposi?”. Era convinto di farcela”. Parole che ci raccontano di un uomo dall’animo gentile e ottimista, disposto a sacrificare la propria vita per gli altri. Crestini infatti sarebbe rimasto ferito dopo l’esplosione dovuta ad una probabile fuga di gas. Il sindaco avrebbe disobbedito agli ordini della sicurezza e sarebbe risalito ai piani superiori del Palazzo comunale per accertarsi che tutti i dipendenti fossero in salvo.

”Lui era così, buono e premuroso con tutti” le parole della fidanzata e di chi lo conosceva bene.

rocca di papa


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche