×

Milano, gli sequestrano droga e soldi: 23enne si denuda in Questura

Un ragazzo non ci sta a farsi sequestrare 90 euro, considerati dai poliziotti frutto di spaccio, e così dà in escandescenza in Questura.

rissa mamme

Trovato in possesso di 11 grammi di marijuana e di 90 euro, i poliziotti lo fermano e gli sequestrano droga e denaro. Un 23enne del Mali però comincia ad accusare i poliziotti di averlo derubato, chiedendo la restituzione dei soldi. In preda alla furia, si denuda e colpisce con uno schiaffo un agente.

Sequestrata droga e denaro

Un normale controllo antidroga si è trasformato in un siparietto a luci rosse, a cui hanno dovuto assistere loro malgrado gli agenti della Questura di via Fatebenefratelli a Milano. Un ragazzo di 23 anni, originario del Mali, era stato fermato nel primo pomeriggio di domenica 23 giugno 2019 mentre percorreva via Ferrante Aporti. I poliziotti hanno così trovato in tasca dell’immigrato 11 grammi di marijuana e 90 euro.

Il giovane a quel punto è stato portato in Questura per l’identificazione.

Dopo essere stato denunciato a piede libero, gli agenti lo hanno poi accompagnato verso l’uscita non prima però di avergli sequestrato droga e denaro.

“Ridatemi i soldi”

Il 23enne però non ha preso molto bene il fatto di non avere più un soldo in tasca e ha dato in escandescenza, come riporta Milano Today. Il ragazzo avrebbe infatti cominciato ad accusare i poliziotti di averlo derubato e, non si sa bene per quale motivo, si è subito dopo spogliato davanti dagli agenti.

Uno di questi, nel tentativo di fermalo, è stato colpito con uno schiaffo. A quel punto per il 23enne è scattata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e arrestato. Il giovane è stato poi condotto nuovamente all’uscita, ma stavolta ammanettato e in direzione del carcere di San Vittore.


Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Caricamento...

Leggi anche